I produttori giapponese Sony e Panasonic, rivali nel mercato delle televisioni, la prossima settimana annunceranno una nuova collaborazione per la produzione di massa di televisori OLED, secondo Reuters . Le due società sperano di sviluppare una tecnologia che permetterà loro di fare televisori OLED più accessibili – a costi contenuti.

La tecnologia dei pannelli OLED, che Sony sperimentò per prima nel 2007, offre agli utenti una migliore qualità dell’immagine, nonché saturazione del colore più profonda con contrasto elevato, e consente ai fornitori di fare TV sottili appena 4 millimetri che consumano meno energia rispetto agli LCD tradizionali. Negli ultimi anni, l’industria televisiva giapponese ha perso terreno a causa della maggiore concorrenza da parte dei rivali della Corea del Sud come LG e Samsung , ma unendo le loro risorse di ricerca e sviluppo, Sony e Panasonic sperano di riconquistare quote di mercato perdute.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: