Ti prego Sony! Non di nuovo! Si rincorrono diversi indizi per la rete che lasciano pensare che il sito SonyPictures.com sia stato hackerato recentemente da LulzSecurity, dove si vanta di aver rubato oltre 1.000.000 di account e password che, ovviamente in pieno stile Sony per chi ha seguito la vicenda PSN, non erano crittografate ma erano in testo semplice.

Lulz afferma che l’attacco è avvenuto con una semplice sql injection, proprio come successe recentemente al sito BMG Sony tedesco. Una parte del bottino dell’hacker si trova in rete in un archivio RAR contenente le informazioni di 50.000 sfortunati utenti. Il sito engadget ha verificato l’esistenza del file e del suo contenuto, anche se non si sa se questi dati corrispondano a realtà. Inoltre il team di hacker ha rubato 20.000 coupon musicali dal sito, oltre le informazioni degli amministratori e impiegati BMG Belgi. Ora che la saga del ripristino del PSN era giunta al termine sembra che nuove minacce incombano su Sony.

Via

Rimani aggiornato in tempo reale sulle offerte tech grazie al nostro canale Telegram!

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here