Non è un mistero: Sony punta a diventare la terza produttrice di smartphone e tablet a livello globale, posizione al momento detenuto da Huawei. Il terzo posto, subito dietro Apple e Samsung, è conteso tra parecchie aziende produttrici, tra cui HTC, LG, ZTE, Nokia e la stessa Sony, che mira a superare il 4,9% di share detenuto dal produttore cinese Huawei al 31 dicembre 2012.

La classifica della stessa data, vede Sony al quarto posto con il 4.5% del mercato, seguita da ZTE con il 4.3%.

Come spera di raggiungere il terzo posto durante il corso del 2013?

E’ chiaro che Sony spera di vendere un buon numero di terminali di fascia alta, Xperia Z e Xperia Tablet Z, ma gran parte delle quote di mercato si ottengono con prodotti di fascia medio bassa, dunque è molto probabile che Sony presenterà presto i successori di Xperia U e Xperia P, in modo da attaccare i mercati emergenti e coprire quelle fasce di prezzo al momento dominate dai produttori cinesi.

Ti invieremo all'incirca una email a settimana, e puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Partecipa alla discussione