Jobs, il film biografico di Steve Jobs interpretato da Ashton Kutcher, sarebbe dovuto uscire nelle sale statunitensi il mese prossimo, ma sembra che la produzione abbia deciso di ritardare l’uscita del film, per motivi di marketing.

Anche se Steve Wozniak ha già detto che il film non è veritiero, cinefili ed appassionati di tecnologia attendono con impazienza Jobs, che vede come protagonista l’attore Ashton Kutcher, che interpreta proprio Steve Jobs, co-fondatore di Apple. Open Road Films aveva inizialmente previsto di lanciare il film il 19 aprile, per farlo cadere il giorno del 37 ° anniversario della fondazione della società ma, secondo The Hollywood Reporter, la data sarebbe stata posticipata in modo indefinito, per avviare una massiccia campagna di marketing che dia molto più risalto alla pellicola, rispetto a quanto ne ha attualmente.

Il film ha già fatto il suo debutto al Sundance Film Festival a febbraio, ma il resto del mondo dovrà aspettare ancora un po’ prima di vedere la storia di Steve Jobs su pellicola. La data di uscita verrà comunicata più avanti.

FONTE

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: