Non siamo certo nuovi alle parole di Wozniak su dispositivi mobile con OS che non sia quello di Apple. Dopo aver sentito i suoi commenti sui comandi vocali di Android, sulle sorprendenti performance del Nokia 900, mancava all’appello solo un commento sulla storica azienda rivale di quella fondata dal suo socio Steve Jobs, la Microsoft!

Dal summit che si è tenuto proprio in questi giorni in Cile, Steve Wozniak, cofondatore di Apple, si è lasciato andare in una dichiarazione di appoggio alla vicenda di Kim Dotcom (fondatore di Megaupload) e sul nuovo Microsoft Surface, il tablet Windows 8 presentato pochi giorni fa dalla multinazionale del software fondata da Bill Gates. A seguire eccovi il video dell’intervento:

Wozniak su Dotcom e Surface

Ecco, riassumendo in italiano, cosa dice Wozniak sul tablet firmato Microsoft:

“I nuovi dispositivi Microsoft hanno un aspetto visivo così sorprendentemente gradevole che ricordano molto quello che Steve Jobs ha sempre cercato, l’arte e la tecnologia. La convergenza dell’arte e della tecnologia si fondevano solitamente nell’aspetto visivo delle cose.

Per scherzo dico che Steve Jobs è tornato e si è reincarnato alla Microsoft.

Voglio proprio vedere il Surface, ne voglio uno, voglio usarne uno, preferisco giudicare le cose che conosco veramente e non quelle di cui ho solo letto qualcosa. In ogni caso sono contento che Microsoft abbia cominciato a dimostrare che forse è un’azienda diversa da quello che era prima. E’ passato veramente molto tempo prima che questo potesse accadere, quindi sono molto contento”

Via

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: