Stonex One diventa sempre più economico. Inizalmente si parlava di meno di 400 euro, che poi sono scesi a meno di 350 euro, mentre oggi la notizia è che Stonex One costerà meno di 330 euro. Sperando di non trovarlo come sorpresa nelle patatine, possiamo davvero essere entusiasti del prezzo a cui questo nuovo smartphone “italiano” verrà proposto.

Francesco Facchinetti, che è tutto fuorché un esperto del campo tech, sta ricevendo un buon feedback dagli utenti, almeno da quelli che interpretano il ruolo di consumatore medio. Il consumatore un po’ più “nel settore” invece capisce che ci sono alcune cose da verificare, in quanto al momento riguardo questo dispositivo si sanno solo alcune specifiche:

  • Display da 5,5” con risoluzione QHD (1.440 x 2.560 pixel)
  • Processore (Mediatek?) octa-core a 64 bit
  • 3 GB di RAM
  • 32 GB di memoria interna
  • Fotocamera principale da 21 megapixel
  • Fotocamera anteriore da 8 megapixel
  • Batteria da 3.000 mAh
  • Sistema operativo Android 5.0 Lollipop

Parlare, elogiare e pubblicizzare un prodotto che al momento non esiste è facile, difficile è non deludere le alte aspettative create da tutto questo hype. Speriamo solamente che Francesco Facchinetti non si penta di tutti questi video riguardanti Stonex One.

Se volete aggiudicarvene uno, potete guadagnare il diritto di preordine partecipando a SmashPhone, il gioco indetto da Stonex, cercando di raggiungere il punteggio di 350 punti.

AGGIORNAMENTO

Stonex ha annunciato il lancio (l’inizio dei preordini) del proprio dispositivo per Mercoledì 20 Maggio e ha rilasciato ulteriori informazioni in data odierna, soprattutto riguardo il processore e la fotocamera principale. La scheda tecnica si trasforma così:

  • Display 5,5 pollici con risoluzione QHD (1.440 x 2.560 pixel) con vetro AGC Dragontrail
  • Processore MediaTek Helio X10 MT6795 64-bit octa-core a 2 GHz
  • 3 GB di RAM LPDDR3 a 1.866 MHz
  • 32 GB di memoria interna eMMC 5.0 espandibile con microSD fino a 64 GB
  • Android 5.0 Lollipop con Ciao OS
  • Fotocamera principale Sony IMX230 da 21 megapixel con 192 punti di messa a fuoco, video in HDR, video e foto fino in 4K, 1080p 60fps, 720p 120 fps
  • Fotocamera anteriore da 8 megapixel
  • LTE, Bluetooth, NFC, Wi-Fi
  • Sensori di prossimità, luminosità, bussola, giroscopio, accelerometro
  • Batteria da 3.000 mAh removibile

Stonex One sarà quindi basato su Android Lollipop, con una ROM dal nome italianissimo: Ciao OS. Questa ROM promette di essere aperta alla community degli sviluppatori, per cui sarà aperta al loro aiuto per personalizzare l’interfaccia, per aggiunger nuove gestures e nuove funzioni per la fotocamera, per ottimizzare l’autonomia ecc.

Sarà inoltre rilasciato un SDK per il riconoscimento delle immagini e tutti gli utenti della community di Stonex avranno accesso ai codici sorgenti.

Fonte
Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: