Stonex One continua a far parlare di sè. Attraverso il guru (?) Francesco Facchinetti, tramite l’ormai abituale appuntamento sulla sua pagina Facebook, sono stati rivelati nuovi dettagli su quello che promette essere il primo smartphone “italiano” di fascia alta (seppur ad un prezzo concorrenziale).

Con il nuovo One l’azienda Stonex si appresta a far decollare quello che lei stessa definisce il “mercato etico”. Stonex vuole agire alla luce del sole: verranno pubblicati in rete i costi di produzione dello smartphone, in modo che il consumatore abbia un’idea ben precisa di cosa andrà a comprare.

E’ stato anche svelato il funzionamento di SmashPhone, il tanto chiacchierato metodo per aggiudicarsi la priorità di acquisto non appena Stonex One sarà reso disponibile. Ebbene SmashPhone altro non è che un semplice gioco online per browser, che consiste nel distruggere (virtualmente) lo Stonex One con un martello. Se avete una faccia perplessa al momento, sappiate che non siete i soli. Per giocarci e provare ad aggiudicarvi il diritto di priorità potete recarvi a questo link.

Infine ecco nuove notizie riguardanti il prezzo del nuovo smartphone Stonex, che è stato ulteriormente abbassato: si era partiti da “meno di 400 euro”, passando per i “meno di 370 euro” e si è giunti oggi a “meno di 350 euro”. Già a queste cifre il dispositivo ha tutte le nostre attenzioni, ma penso di dire il giusto quando affermo che tutti speriamo che l’escalation di prezzo sia solo all’inizio…

Via
Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: