BlackBerry è stata costretta a ritardare l’uscita dei suoi nuovi telefoni intelligenti, visto il momento di profonda crisi in cui versa l’azienda.

Il CEO Mike Lazaridis ha confermato che i telefoni intelligenti con BB10, l’ultima versione del sistema operativo BlackBerry, non arriveranno fino alla fine del prossimo anno; un rivale in meno per i dispositivi Android, Apple e Windows Phone, che avranno altri 12 mesi di tempo per migliorare e consolidare le rispettive posizioni sul mercato.

Il primo dei cosiddetti ‘superphones’ dovrebbe essere il Blackberry London, che dovrebbe montare un touchscreen molto grande, processore dual-core a 1,5 GHz e una fotocamera da 8 megapixel; inoltre dovrebbe essere più sottile dell’ iPhone 4 .

Il ritardo di BB10 pare dipenda dai processori che saranno disponibili solo dalla metà del prossimo anno.

La notizia farà rabbrividire gli appassionati di smartphone BlackBerry, e ci sono altre cattive notizie: RIM ha rivelato che l’utile netto di quest’anno è sceso del 71 per cento.

Rimani aggiornato in tempo reale sulle offerte tech grazie al nostro canale Telegram!

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here