Microsoft a New York ha appena ufficializzato il nuovissimo Surface Pro 3, già anticipato da numerosi rumours, ma che oggi ha finalmente visto la luce. Le principali novità sono un aumento prestazionale grazie al nuovo processore Intel Core i7 e allo schermo che passa da 10.6 pollici a ben 12 pollici.

Un altro avvertibile cambiamento sta nel design. Si tratta della stessa colorazione introdotta con il Surface 2 (con Windows RT), con uno spessore minore di più di 1 millimetro e un peso inferiore di più di 100 grammi rispetto al Surface Pro 2 nonostante l’aumento della diagonale del display.

Surface Pro 3 – Le novità

Tra le novità eclatanti ci sono un nuovo sistema di raffreddamento completamente silenzioso e inavvertibile (a detta di Microsoft), a supportare il nuovo processore Intel Core i7 di quarta generazione che si sostituisce al precedente Intel Core i5 4300U. Novità enorme anche sul Kickstand che ora può assumere qualsiasi posizione (fino a 150° circa) grazie ad una nuova cerniera “flessibile”.

Surface Pro 3

Lo spessore è stato ridotto a soli 9 mm e il peso a soli 800 grammi più leggero persino di un Ultrabook da 11 pollici. Lo schermo ora diventa un 12.0 pollici con tecnologia ClearType a risoluzione di 2160 x 1440 con aspect ratio di 3:2 che mostra il 60% in più di contenuti rispetto al MacBook Air da 13 pollici. Ancora novità sul fronte degli speaker che ora sono fino al 40% più potenti. Non solo, ora gli altoparlanti sono collocati nella parte frontale del dispositivo per avere un audio immersivo.

Abbiamo inoltre una nuova penna per il digitalizzatore che non è più Wacom ma N-trig. Ora sembra una vera e propria penna con due tasti più la gomma posteriore che diventa un vero e proprio tasto che migliorano molto l’utilizzo professionale e non solo. I tasti della penna funzionano in wireless con il Surface, il che ci permetterà di scattare foto o fare screenshots senza toccare lo schermo. La penna ora può attivare OneNote direttamente dalla lockscreen. Migliore è anche il pannello che migliora la parallasse durante la scrittura. Non è mancata una presentazione della nuova versione di Adobe Photoshop CC ottimizzata per il nuovo Surface Pro.

Surface Pro 3 – Le nuove Type Cover

Surface Pro 3 Cover

Non potevano mancare le nuove Type Cover, con ovviamente più spazio a disposizione per tasti e touchpad, date le maggiori dimensioni dello schermo. Il touchpad è ora ottimizzato al meglio per tutte le gestures di Windows 8.1. Infine la tastiera può essere magneticamente connessa allo schermo con un secondo sistema magnetico sulla cornice inferiore del display del tablet.

Surface Pro 3 – Disponibilità e prezzi

Sarà disponibile nelle configurazioni Intel Core i3, i5 e i7 con uno storage di 64 GB, 128 GB, 256 GB e 512 GB con 4 GB o 8 GB di RAM ad un prezzo di partenza molto competitivo di 799$/€. Per quanto riguarda le date non abbiamo notizie per l’Italia ma vi terremo aggiornati! Potete trovare la recensione del Surface Pro 2 a questo link.

Surface Pro 3 – Video

Surface Pro 3 – Galleria

Foto | Via

Surface Pro 2 | Recensione

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: