Vi ricorderete sicuramente il tablet low-cost proveniente dall’India di cui vi abbiamo parlato pochi giorni fa in questo articolo. Finalmente il tablet è diventato realtà ed è disponibile all’acquisto.

Il tablet per i progetti scolastici che tanto aveva creato hype è finalmente tra noi, anche se come tutti i progetti educazionali low-cost il suo prezzo è lievitato dai 35$ dollari previsti fino ai 60$. Comunque molto poco, ma in proporzione è un aumento quasi del 100%. All’atto pratico il tablet si chiama Aakash ma è un Ubislate 7 prodotto Datawind (già produttori del Pocketsurfer). Siete curiosi di cosa può offire un tablet da appena 50€? E’ presto detto, ma non aspettatevi chissà che. L’Aakash ha infatti la seguente configurazione:

  • Display: 7” 800×480 pixel resistivo
  • CPU: Connexant 366mhz
  • RAM: 256MB
  • Storage: 2GB + slot microsd
  • SO: Froyo con GetJar al posto del market android
  • Batteria: 3 ore
  • Connettività: Wi-fi a/b/g , modulo 3g
Ok affrontiamo la realtà. Processore da 366mhz,display resistivo e Froyo 2.2 dovrebbero già far storcere il naso a tutti i lettori più all’avanguardia, tuttavia dobbiamo ricordarci che si tratta di un dispositivo rivolto all’educazione e con un prezzo molto economico. Inoltre il prmo ministro dell’educazione Indiana ha annunciato la disponibilità di una tastiera con custodia dal prezzo di 7$. Non chiedeteci se verrà aggiornato a gingerbread o honeycomb per favore…

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi il tuo nome