Aria di cambiamenti e di novità nel mondo della tecnologia. Secondo previsioni statistiche nel 2014 si avrà un numero di vendite dei tablet superiore a quello dei PC. Il progresso tecnologico avanza in modo incessante e l’ interesse delle persone si è spostato verso qualcosa di più piccolo, di più maneggevole, ma sempre performante e produttivo. La popolazione infatti ora ama i tablet e una previsione ce lo conferma.

Secondo l’ agenzia Canalys il 2014 sarà l’ anno in cui verranno venduti più tablet che PC. Provando a snocciolare qualche dato, a breve copriranno oltre il 50% delle vendite del mercato PC. Nel terzo trimestre 2013 è stato registrato un +40% proprio dalle tavolette, che montino Android, IOS o Windows.

Tablet


Neanche a dirlo, i dispositivi più venduti sono quelli Android. Potrebbero avere il 65 % di share nel 2014, grazie soprattutto alla Samsung che personalizza l’ OS e immette all’ interno del mercato macchine davvero produttive. Proprio la casa sud-coreana vende circa un terzo dei dispositivi ( 27% all’ incirca del totale), ma la percentuale nell’ anno seguente potrebbe salire. Apple segue a ruota, forte soprattutto dei suoi nuovi due dispositivi, iPad Air e iPad Mini, su cui conta molto. Fanalino di coda, ma comunque con vendite importanti, è Microsoft. Quest’ ultima sta cercando di far conoscere ed apprezzare le funzionalità del suo nuovo Windows 8.1, anche se lo si fa girare su piattaforme portatili; per questo scopo lo ha reso molto simile all’ OS che è applicato sugli smartphone. La quota del mercato nel prossimo anno dovrebbe aumentare fino a raggiungere il 5% del totale, mentre si dovrebbe abbassare quella relativa alle vendite della versione RT di Windows 8, che non ha soddisfatto gli utenti.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi il tuo nome