Da quando Google con ICS ha introdotto la funzione Zero Lag Shutter sul Galaxy Nexus la guerra alla scatto più veloce ha avuto inizio, ed oggi molti produttori impiegano questa soluzione per i propri smartphone. Il nuovo Xperia S ha una fotocamera posteriore da 12 Mpx con funzionalità di scatto rapido, ma la vera bestia qui sembra essere l’HTC One X. Nel video che andremo a vedere, il top gamma di HTC risulta sconfitto solamente per il fatto di non avere una tasto per la fotocamera dedicato sulla scocca. Vediamo insieme questa lunga comparativa di 8 minuti che ci chiarirà un pò le idee sulle performance di questi 3 attuali smartphone:

httpv://www.youtube.com/watch?v=KWHONyHvBYI

Come possiamo vedere nel primo video l’Xperia S batte l’HTC One X in velocità di scatto dallo stato di standby in quanto ha il tasto fisico per scattare le foto. Ma continuando vediamo che l’HTC ONE X batte Xperia e galaxy Nexus nei test di velocità, calcolati dalla schermata Home al momento in cui viene scattata la foto. Inoltre HTC One X ha l’utile funzione Burst Mode che permette di scattare 4 foto al secondo ( massimo di 99 ), per catturare ogni istante dell’azione che stiamo immortalando. Molto utile con scende dinamiche. Anche l’Xperia S e il Galaxy Nexus hanno funzioni simili seppur non automatizzate come il Burst Mode di HTC, tuttavia il risultato non sembra all’altezza dell‘HTC ONE X in quanto le foto sono risultate sfocate.

Dobbiamo precisare che questi test sono stati fatti con 3 device che hanno tutti ottime fotocamere: Xperia S co n12 MPX e gli altri due con 8Mpx, anche se ovviamente se entriamo a parlare dell’ottica del sensore la cosa si fà più dettagliata e specifica. Inoltre Xperia S non ha ancora ICS anche se dovrebbe arrivare a breve e dovrebbe portare anche alcuni miglioramenti al comparto multimediale. Quale tra questi è il vostro preferito?

via


Partecipa alla discussione