Mitchel Backer, capo della Mozilla Foundation, ha annunciato che il progetto Thunderbird, client open-source di posta elettronica, è arrivato al capolinea. Il software è oramai maturo e da questo momento non vi saranno più aggiornamenti per introdurre nuove funzionalità ma saranno rilasciate solo patch di sicurezza e stabilità al fine di mantenere il programma sempre funzionale.

Il motivo risiedere nel fatto che Mozilla vuole indirizzare gli sforzi dedicati fino ad oggi a Thunderbird ad altri progetti che ha in cantiere. Novità arriveranno solamente se la community, dal momento che il progetto è opn-source, deciderà di metterci le mani. Il supporto ufficiale proseguirà ma non vi saranno più aggiornamenti al client di posta elettronica di Mozilla. Non dovranno però preoccuparsi gli oltre 20 milioni di utenti che lo utilizzano, infatti il software non morirà, ma semplicemente non verranno più rilasciate major release. Un pò di nostaligia forse, ma siamo sicuri che questo porterà alla creazione di altri strumenti sempre più interessanti da parte della Mozilla Foundation.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: