Mobvoi è lieta di annunciare il lancio sul mercato globale del nuovo Ticwatch Pro, smartwatch premium con sistema Wear OS by Google che punta a rivoluzionare il settore grazie all’innovativa tecnologia Layered Display (in attesa di brevetto) e alla sua incredibile autonomia.

I dispositivi Ticwatch rappresentano il frutto della partnership strategica tra Google e Mobvoi, azienda cinese fondata nel 2012 che ha il proprio core business nelle tecnologie di interazione uomo-macchina e di intelligenza artificiale. Insieme al colosso di Mountain View anche firme come Volkswagen, SIG, Sequoia Capital e Zhenfund hanno investito capitali e stretto collaborazioni con Mobvoi.

Il brand Ticwatch è già presente in Italia con gli smartwatch S&E, nati grazie all’incredibile
successo del crowdfunding su Kickstarter (più di 3.000.000 di dollari raccolti da oltre 19.000 investitori da oltre 150 paesi) e con lo smartspeaker TicHome Mini. Sia a livello internazionale che nel nostro paese i dispositivi Ticwatch hanno raccolto un ampio successo grazie all’alta qualità dei componenti, all’attenzione per i materiali, alla resistenza dei dispositivi e per il sorprendente rapporto qualità-prezzo.

Ticwatch Pro rappresenta l’evoluzione in chiave premium dell’attuale gamma smartwatch, fino ad oggi pensata per un pubblico più giovane e sportivo. L’orologio, dotato di un’elegante cassa in acciaio inossidabile e nylon rinforzato in fibra di vetro, può infatti contare su un design classico e ricercato ma ampiamente personalizzabile grazie al cinturino sostituibile (disponibile in pelle italiana, doppio strato in silicone e pelle e in solo silicone) e all’ampia scelta di watch faces.

Immancabile la certificazione IP68 per immersioni in acqua fino a 1.5 metri per 30 minuti, mentre la fluidità del sistema operativo Wear OS su base Android 8 (pienamente compatibile con tutti i più recenti smartphone Android e iOS) è garantita dal processore quad core Qualcomm Snapdragon Wear 2100 da 1.2GHz. Una serie completa di sensori, inoltre, fa di questo orologio un compagno ideale anche per chi ama fitness e sport.

L’adozione della tecnologia Layered Display, che consiste nella sovrapposizione di un pannello LCD FSTN (Film compensated Super Twisted Nematic) sopra lo schermo AMOLED da 1.39”, rappresenta infine una vera pietra miliare tecnologica nel campo dell’autonomia degli smartwatch basati su Wear OS. Grazie al doppio display i consumatori potranno adesso scegliere se utilizzare la Smart Mode, caratterizzata dall’utilizzo di tutte le funzionalità di Wear OS e del pannello AMOLED, o la nuova Essential Mode, in cui il solo pannello FSTN è attivo e la connettività viene ridotta (rimangono disponibili i sensori per la misura della frequenza cardiaca e il pedometro, che si sincronizzeranno tuttavia con lo smartphone solo quando la modalità Smart sarà riattivata).

Migliori smartwatch - Settembre 2018
Gli smart watch sono i dispositivi del momento, Sony e Pebble Smartwatch, Samsung Gear, Apple Watch e Android Wear. Quali sono i Migliori smartwatch?

L’innovativa scelta di integrare un secondo pannello FSTN, scelto per l’eccellente visibilità in luce diretta e la completa trasparenza quando disattivato, permette quindi di estendere l’autonomia del dispositivo che, grazie anche alla capiente batteria da 415 mAh, può raggiungere i 2 giorni in Smart Mode e 30 giorni in Essential Mode. Lo switch tra le due modalità è infine facilitato dalla presenza dei due bottoni fisici: è sufficiente una pressione prolungata su quello superiore per abilitare la modalità smart, mentre la stessa azione su quello inferiore porta all’attivazione della Essential Mode.

Dalle ore 15.00 del 10 luglio 2018 Ticwatch Pro sarà ufficialmente in vendita su Amazon Italia ad un prezzo raccomandato di 249.99 Euro.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: