Tim Cook, Chief Executive Officer di Apple, è stato il CEO più pagato negli Stati Uniti nel corso del 2011, secondo un rapporto del New York Times ( via Bloomberg ). Il rapporto cita i dati di Equilar, società di ricerca che ha seguito i compensi dei dirigenti durante tutto l’anno.

Per portare a casa il primo posto, Cook ha ricevuto circa 378 milioni di dollari. Questo numero include il suo stipendio, gratifiche e un bonus di $ 1,8 milioni. Il rapporto osserva che Cook guadagna così circa un milione di dollari al giorno. Tuttavia, molti mettono in discussione questo numero, perché la maggior parte del denaro richiede che Cook lavori per Apple altri 10 anni prima di riceverlo.


Philip Elmer-DeWitt di Fortune ha sottolineato che del milione di dollari al giorno, in realtà, effettivamente arrivano a Cook “solo” 103 mila dollari al giorno, prendendo in considerazione il periodo di 10 anni in considerazione. E ‘ comunque un bel mucchio di soldi, ma comunque lontano dalle statistiche del NYT.

Segue al secondo posto il CEO di Oracle Larry Ellison con 77,6 milioni dollari, al terzo l’ ex dirigente di Apple Ron Johnson che guadagna 53,3 milioni dollari nel suo nuovo ruolo in JC Penney Co.

Cook ha avuto un anno impressionante da quanto è stato ufficailmente nominato amministratore delegato di Apple l’estate scorsa. Da quando ha preso il lavoro nell’agosto del 2011, Apple è salita da circa $ 375 ad azione a ben più di $ 600. Il mese scorso la capitalizzazione di mercato di Apple ha superato Exxon, con 514 miliardi dollari.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: