Con l’arrivo di Android 4.4 KitKat, google ha posto molta attenzione nell’ottimizzare il sistema operativo per dispositivi con scarsa RAM e questa scelta ripagherà senza dubbio i produttori che in questa fascia di prezzo venivano battuti in prestazioni da dispositivi di fascia bassa come il Nokia Lumai 520. Adesso Samsung è praticamente pronta a rialsciare il suo Tizen OS, che debutterà nella versione 3.0 la prossima primavera su fotocamere e smartphone.

Il colosso Coreano sembra aver ben appreso da Google e dalla richiesta di mercato, infatti Tizen OS si dividerà in 3 varianti principali.

  • Tizen Mobile Full – Versione standard e con tutte le features. Paragonabile ad Android in tutto e per tutto. Supporta risoluzioni fino a 1280×720.
  • Tizen Mobile Lite – Una variante più leggera predisposta per dispositivi con 256 MB di RAM e supporto a 320×480 pixel massimo
  • Tizen Camera – Versione di Tizen che punta molto sulla velocità di boot e sulla parte multimediale. Dedicata all’utilizzo su fotocamere

Tizen Lite sarà una versione snellita di Tizen rivolta a dispositivi di fascia bassa, con 256MB di RAM e una risoluzione del display che non supera i 320×480 pixel. Inoltre richiederà solamente 512 MB sulla memoria per essere installata. Per fare un paragone, Android 4.4 richiede circa 4GB di spazio.

Tizen Lite sarà offerto su dispositivi entry level e destinati ai mercati emergenti. Sicuramente una buona mossa, che permetterà sin da subito di offrire l’esperienza Tizen anche su smartphone molto economici. qui sotto ecco una slide riassuntiva che mostra le differente tra Tizen Mobile e Tizen Mobile Lite.

tizen-mobile-lite

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi il tuo nome