Dopo un periodo di assestamento arrivano finalmente disponibili per tutti tre novità Razer per i gamer sia su PC che sugli Smartphone.

Al centro dei nuovi aggiornamenti vi è il rinnovamento del sistema di crediti e ricompense virtuali Razer Gold e Razer Silver. Stesso nome, ma look e un’esperienza nuova di zecca, l’iniziativa offre più valore ai gamer che acquistano giochi, premiando la loro fedeltà con dispositivi Razer e premi digitali esclusivi.

Per rendere più rapido l’accumulo di Razer Silver, Razer sta riportando l’attesissimo programma Paid to Play su Razer Cortex, sia su PC che su cellulare. Paid to Play consente ai gamer di guadagnare Razer Silver solo giocando. Con Razer Cortex ora disponibile per tutti gli smartphone, i giocatori possono accumulare Silver nella metà del tempo, sia a casa che in viaggio.

Razer sta anche lanciando una nuova app per desktop, per il momento ancora in beta, denominata Razer SoftMiner, che utilizza la potenza di elaborazione inattiva della GPU delle battle station dei gamer per risolvere complessi enigmi basati su blockchain in back-end. Gli utenti vengono quindi premiati con Razer Silver in base al tempo in cui SoftMiner è in funzione e alla
potenza di elaborazione dei loro PC.

Le affermazioni di Min-Liang Tan, co-fondatore e CEO di Razer sono queste:

“I software e i servizi di Razer sono parte integrante del nostro ecosistema incentrato sui gamer”

“I numerosi aggiornamenti annunciati inviano un segnale forte ai 50 milioni di utenti registrati sulla nostra piattaforma software, del fatto che siamo sempre impegnati a migliorare la loro esperienza nell’ambito della suite di prodotti Razer, dai mouse e tastiere entry-level alle app di ultima generazione”.

Nuovo Razer Gold e Razer Silver

Lanciati per la prima volta nel 2017, Razer zGold e Razer zSilver sono cresciuti fino a diventare una delle più importanti piattaforme di valuta e premi virtuali del mondo, con oltre 5 milioni di utenti registrati. Per semplificare ulteriormente l’esperienza di pagamento e ricezione di premi virtuali per i gamer, Razer zGold e zGold-MOLPoints si fonderanno e d’ora in poi si chiameranno Razer Gold. Allo stesso modo, il programma di premi fedeltà collegato a Razer Gold verrà anch’esso rinominato in Razer Silver.

Maggiori informazioni sono disponibili sui due siti dedicati gold.razer.com e silver.razer.com.

Guadagna Z-Silver con il ritorno del Paid to Play

L’attesissimo programma Paid to Play è tornato su Razer Cortex, non solo su PC, ma anche sulla nuova app Razer Cortex Mobile per smartphone Android. Razer Cortex Mobile supporta ufficialmente oltre 60 smartphone Android al momento del lancio.
I gamer possono guadagnare Razer Silver semplicemente lanciando i propri giochi attraverso l’applicazione Razer Cortex, e giocandoci per il periodo di tempo necessario.
Le nuove funzionalità Paid to Play hanno migliorato le dinamiche di riscossione in modo che tutti i gamer vengano premiati in modo equo.

Sfrutta il tuo PC in Stand-By con Razer Soft Miner

Le postazioni gamer dei giocatori hanno potenza da vendere, e spesso sono accese tutto il giorno e lasciate in stand-by tra una partita e l’altra.

Oggi Razer ha lanciato una nuova app per mettere sfruttare i “momenti morti” attraverso la risoluzione di enigmi basati su blockchain in cambio di Silver. Alimentata dell’engine di GammaNow, la nuova app Razer SoftMiner è l’ultima aggiunta all’arsenale software di Razer. Una volta installata e lanciata, SoftMiner gira silenziosamente in background per risolvere enigmi basati su blockchain utilizzando la potenza di elaborazione inattiva della GPU. Gli utenti vengono poi ricompensati con Razer Silver a seconda del tempo in cui SoftMiner è stata attiva e della potenza di calcolo del loro PC.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi il tuo nome