Tronsmart è un brand che abbiamo già coperto diverse volte e dimostra di essere un’ottima soluzione soprattutto grazie a prodotti con un rapporto qualità-prezzo molto elevato.

Dopo aver visto lo speaker Element T2, oggi abbiamo la possibilità di parlarvi dei nuovi auricolari Tronsmart Encore S2, caratterizzati da un design ad archetto che appoggia sul collo.

All’interno della scatola, oltre agli auricolari ben protetti in un pratico sacchetto, troviamo un cavo microUSB per la ricarica e dei gommini di ricambio.

Tronsmart-Encore-S2

Costruzione e comfort

Le cuffiette hanno un design che riprende l’idea vista per la prima volta con le LG Tone, con un archetto come base che poggia sul collo e due auricolari che fuoriescono da esso. Rispetto ad altri prodotti simili, queste Encore S2 non possono riporre gli auricolari all’interno dell’archetto, ma è una scelta precisa di Tronsmart: qui l’archetto è davvero sottilissimo, leggero e flessibile, quasi non si sente al collo, quindi non c’è davvero lo spazio per riporre gli auricolari. Presenti però dei magneti per collegare i due auricolari ed evitare che penzolino.

Tronsmart-Encore-S2

In questo senso, Tronsmart secondo me ha fatto una scelta sensata: i cavi degli auricolari sono lunghi il giusto per arrivare alle orecchie e non arrivano sotto il petto quando non utilizzati.

Gli auricolari sono molto comodi: sono in-ear, tipologia con cui io spesso ho qualche problema, ma la gestione del peso che è tutta sul collo e non sul padiglione aiuta ad avere sempre le cuffiette al proprio posto: non ho mai avuto la sensazione che mi potessero cadere da un momento all’altro.

Tronsmart-Encore-S2

La costruzione è ottima: l’archetto è in plastica flessibile, sembra molto resistente e può essere maltrattato senza problemi; gli auricolari sembrano in metallo e molto solidi, l’unico appunto è per i cavi che sono molto sottili e potrebbero rompersi più facilmente. Se Tronsmart avesse optato per una tessitura esterna in nylon avrebbe fatto davvero centro, ma anche così non ho (ancora) riscontrato problemi.

Utilizzo

Imparare ad utilizzare questi auricolari è davvero immediato: tutti i comandi classici dei dispositivi Bluetooth sono posti sull’estremità sinistra dell’archetto, con i classici input per accensione/spegnimento, play/pausa, volume +/volume -, ecc.

Tronsmart-Encore-S2

L’archetto, una volta connesso al nostro smartphone, vibrerà alla ricezione delle chiamate: personalmente ho apprezzato questa funzione, anche grazie una vibrazione davvero forte, quasi rumorosa ed impossibile da ignorare.

Il microfono in chiamata funziona molto bene, l’interlocutore ci sente in maniera chiara in ogni situazione. Anche in ricezione l’audio è molto chiaro, caldo e mai stancante.

Se per le chiamate non ci sono problemi, per l’ascolto musicale non sono proprio entusiasta: il suono è molto inscatolato, ricco di bassi e carente nei medio-alti. Va bene per guardare qualche video su YouTube, ma non li consiglierei per un utilizzo prettamente musicale.

Tronsmart-Encore-S2

La connettività Bluetooth 4.1 permette una buona ricezione del segnale in quasi ogni condizione: non ho mai avuto disturbi o problemi con la connessione al mio smartphone all’interno della mia casa. Diciamo che si coprono i canonici 10 metri anche con ostacoli nel mezzo.

Da segnalare la resistenza IPX34 (utile soprattutto per lo sport, resistenza al sudore) e l’autonomia che offre fino a 12 ore di utilizzo, coprendo quindi una settimana di utilizzo quotidiano.

Tronsmart-Encore-S2

Conclusioni

Queste Tronsmart Encore S2 hanno un buon rapporto qualità-prezzo: si tratta di un prodotto affidabile, di certo non perfetto ma che centra gli obiettivi a cui mirava, essere un compagno quotidiano per la produttività e rispondere comodamente alle chiamate in arrivo.

I nostri voti

Dotazione6
Costruzione e comfort7
Utilizzo8
Suono6
Rapporto qualità-prezzo8
Voto finale7.0

Partecipa alla discussione