Se avete letto il titolo di questo articolo e siete rimasti un po’ straniti dalla cosa, continuate a leggere il testo del post e sicuramente il tutto vi sembrerà più chiaro.

Pare che settimana scorsa i due inventori del social network Twitter abbiamo ufficialmente brevettato Twitter, ovvero la formula con il quale il social stesso funziona. Questo brevetto pare sia nato dall’esigenza di Dorsey e Stone di pararsi da ogni genere di copione che voglia dunque prendere spunto da Twitter per offrire un servizio simile. La questione però ha mandato in panico tutti gli aspiranti creatore di contenuti web per via del testo descrittivo contenuto nel brevetto.

Il brevetto riporta testualmente:

A system (and method) for device-independent point to multipoint communication is disclosed. The system is configured to receive a message addressed to one or more destination users, the message type being, for example, Short Message Service (SMS), Instant Messaging (IM), E-mail, web form input, or Application Program Interface (API) function call. The system also is configured to determine information about the destination users, the information comprising preferred devices and interfaces for receiving messages, the information further comprising message receiving preferences. The system applies rules to the message based on destination user information to determine the message endpoints, the message endpoints being, for example, Short Message Service (SMS), Instant Messaging (IM), E-mail, web page output, or Application Program Interface (API) function call. The system translates the message based on the destination user information and message endpoints and transmits the message to each endpoint of the message.

In parole povere, si legge di “un sistema (o metodo) in grado di far comunicare fra loro numerosi utenti da dispositivi indipendenti dal sistema stesso”. Un tipo di brevetto sicuramente troppo poco specifico che sembra quasi raccontare la definizione di social network: dunque Twitter ha brevettato il social? E se si, Zuckerberg come la prenderà?

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: