Siamo sempre un po’ scettici quando gli epserti parlano della rimonta di social netwotk come Google Plus o della drastica discesa di Facebook. Siamo assolutamente certi, però, di quando si riscontrano dei dati in salita per Twitter.  Ed è proprio sulla scia di questa riflessione che, secondo i calcoli pubblicati dall’autorevole GlobalWebIndex, ha decretato il boom scatenatosi attorno al siti di mini-blogging più famoso di sempre.

Stando ai dati che ritroverete anche nell’infografica pubblicata qui sotto, rispetto all’ultimo trimestre del 2013, la popolazione twittante è cresciuta del ben 40% (passando da 408milioni di user a 485milioni) e il 21% della popolazione mondiale usa Twitter in maniera frequente (passando da 206milioni a 288milioni di utenti). Degli utenti registrati, l’88% di questi usa Twitter dal pc, 57% da uno smartphone e il 26% da un tablet.

Un altro grafico invece mostra quali sono gli stati del mondo a veder lievitare l’uso del Social in questione. Se ai primi posti troviamo Hong Kong e gli Stati Uniti d’America (che hanno registrato uno sviluppo del traffico dati maggiore al 90%), al terzo c’è la Russia con un 62%, la Russia con un 58% e quinta l’Italia con un oscillante 50%.

Qui sotto, le due infografiche prese in considerazione.

Twitter – infografiche 2013

c-percentage-change-in-active-twitter-users crescita twitter infografica mondiale

Ti invieremo all'incirca una email a settimana, e puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Partecipa alla discussione