Lo staff di Twitter si sta ancora mangiando le mani dopo il grosso problema causato dall’attacco hacker di alcuni giorni fa che dato loro accesso a ben oltre 250mila account personali. Secondo fonti autorevoli, sembra che dopo questo grave avvenimento, i responsabili del social twittante stanno pensando ad una nuova messa in sicurezza dei propri utenti.

Questo sistema cautelativo dovrebbe essere l’attivazione di una seconda password. L’indiscrezione è stata pubblicata poche ore fa dal The Guardian che spiega in poche parole in cosa consisterà esattamente questa nuova chiave d’accesso e quando verrà richiesta.

Il sistema “autenticazione a due fattori” scatterà quando si cercherà di accedere ad un account Twitter da un IP diverso da quello abituale: un’altro cellulare diverso da quello del prorietario dell’account o da un’altro pc, per esempio. A quel punto, dopo l’inserimento del nickname e della password, il sistema chiederà la seconda password che – sempre secondo fonti ufficiose – vedrà protagonista una propria casella GMail.

Lo stesso The Guardian fa sapere che proprio per sviluppare questa manovra di sicurezza, Twitter ha già pensato di piazzare annunci di lavoro ed inserzioni nei domini  denominati “lavora con noi” dove si fa specifico riferimento alla ricerca di Software Engineer Product Security.

Adesso non ci resta che aspettare novità o, meglio ancora, delle conferme.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: