Credo tutti abbiano avuto il piacere di assistere all’E3 di quest’anno al debutto di Far Cry 3, secondo episodio della serie in mano ad Ubisoft Montreal, team che sta portando avanti “spiritualmente” il lavoro iniziato da Crytek nel lontano 2004.

Nella demo prensentata in quel di Los Angeles la magnifica grafica e l’approccio spericolato “run & gun” hanno fatto da padrone, ma oggi Andrea Zanini, membro del team canadese che sviluppa il gioco, ha voluto mettere l’accento sulla libertà che il loro titolo concederà al giocatore mostrando il livello già visto all’E3, giocato però con un’approccio diverso.
Spiccano da questo secondo video la feature di perquisire i corpi svenuti o senza vita e la possibilità di rapportarsi ai nemici in modo più cauto e distanziato grazie all’uso di un fucile da cecchino e degli ormai stra-abusati “barili esplosivi rossi”.

Il video lo potete trovare qui sotto.
Gustatevelo con calma, il gioco (previsto su pc, xbox e ps3) non sarà sugli scaffali prima del prossimo anno.

httpv://www.youtube.com/watch?v=SeRcQMCmYAk

 

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi il tuo nome