Non avete un Nexus ma siete curiosi e volete provare Ubuntu Touch OS anche sul vostro dispositivo Android? Forse siete fortunati perché Canonical sta estendendo il supporto a molti altri dispositivi pubblicando delle build giornaliere in versione ancora prematura.

Dopo che Canonical quindi lo ha stra-pubblicizzato sul Nexus 10 e dopo che abbiamo pubblicato una guida per installarlo sui due Galaxy Nexus e Nexus 4, la lista si allarga con numerosi dispositivi Android tra i più famosi, potenti più venduti al mondo.

Ubuntu Touch OS

Questa fase iniziale è indirizzata principalmente agli sviluppatori, ma chiunque può provarlo sul Galaxy S III, sull’HTC One X , sul Sony Xperia S e sul Sony Xperia T, persino sul Galaxy S di prima generazione (il GT-I9000) come anche su tablet tra i quali il Transformer Pad Infinity, il  Galaxy Tab 2 e il Kindle Fire HD. 

Ecco un elenco completo dei dispositivi che verranno supportati:

  • Motorola XOOM
  • Sony Xperia S
  • Sony Xperia T
  • Huawei Ascend G300
  • Samsung Galaxy S III
  • Verizon Samsung Galaxy S III
  • AT&T Samsung Galaxy S III
  • Samsung Galaxy S (GT-I9000)
  • Samsung Galaxy S SCL (GT-I9003)
  • Samsung Galaxy Note II
  • Samsung Galaxy S II
  • Samsung Galaxy Note
  • HTC One X
  • HTC One XL
  • HTC One X+
  • Asus Transformer Infinity
  • LG Optimus 4x HD
  • Nexus S
  • Nexus One
  • Galaxy Tab 2 10.1 Wifi
  • Asus Transformer Pad TF300T
  • Dell Streak 7
  • Asus Transformer
  • Kindle Fire 1st Gen
  • Kindle Fire 2nd Gen
  • Kindle Fire HD 7″
  • Kindle Fire HD 8.9″
  • Motorola Droid 3
  • Motorola Droid Bionic
  • Motorola Droid RAZR
  • Motorola Droid 4

Per ora il completo funzionamento non è garantito, per esempio sugli smartphone potrebbe non funzionare il supporto alle schede micro-SD o alla rete GSM che impedirebbe di effettuare telefonate o di usufruire dei dati, ma si attendono notevoli passi in avanti a breve.

Via | Engadget

Ti invieremo all'incirca una email a settimana, e puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Partecipa alla discussione