Non solo smartphone al Keynote che Google ha tenuto in America. L’obiettivo di Big G è stato quello di sviluppare l’ecosistema, attraverso la presentazione di diversi prodotti che possano essere sfruttati in ogni occasione, durante la vita quotidiana. La casa americana ha quindi posto l’attenzione anche alla realtà virtuale, svelando DayDream View, primo visore compatibile con i due smartphone Pixel.

DayDream View –  Easy to Use

Curato dal punto di vista estetico, è costituito da un materiale morbido (tessuto, nello specifico), in modo da risultare confortevole durante l’utilizzo del visore. Google ha voluto realizzare un prodotto facile da indossare e soprattutto facile da utilizzare; è stato inserito un comodo elastico che permette l’inserimento dei Pixel, riducendo al minimo il numero di cinghie e clip necessarie al fissaggio del dispositivo. Nella confezione è presente un controller dedicato, minimale nel design. Presenta due tasti, è completamente touchscreen ed è dotato di giroscopio, hardware utile per gestire i contenuti multimediali.

Google ha posto l’attenzione proprio ai contenuti, sottolineando come stia lavorando per finalizzare partnership importanti, grazie alle quali proporre nuove esperienze agli utenti. Oltre a YouTube e Play Movies, la casa di Mountain View presto aggiungerà la compatibilità del DayDream View con Netflix e Hulu.

DayDream View sarà disponibile a partire dal mese di Novembre ad un prezzo di 79$ in tre colorazioni: Snow, Slate e Crimson. E’ stato annunciato, infine, che i dispositivi che usciranno nel prossimo futuro saranno certificati per essere utilizzati con il visore.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: