Ha finalmente raggiunto gli scaffali l’ultima fatica di Techland, un titolo atteso da molti amanti di zombies, sto parlando di Dead Island. Verremo catapultati in una fantastica isola tropicale per trascorrere le nostre vacanze, peccato che il lembo di terra in questione abbia un piccolissimo e trascurabile problema logistico: tutti gli abitanti ed i villeggianti si sono trasformati in zombies assetati di sangue e cervella. La nostra missione? sopravvivere e allontanarsi da quel posto maledetto.

A prima vista potrebbe sembrare un banale gioco survivial horror di come se ne vedono tanti ultimamente ma questo ci mostra un nuovo approccio GDR, un po’ alla oblivion, come non si era mai visto in un gioco di questo genere. Anche se la componente horror non è molto accentuata e non verremo sommersi da orde intere di morti viventi, la grande isola, la possibilità di far crescere il proprio personaggio ed infine la componente coop permettono molte ore divertimento, specie se passate in compagnia.

Anche se alcuni difetti tencnici sembrano affliggere questo titolo, speriamo che la patch che dovrebbe uscire in conmitanza al rilascio del gioco riesca a risolvere i problemi di un titolo che sembra essere in possesso di ottime potenzialità.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi il tuo nome