Vivo apre le porte al futuro presentando il suo nuovo APEX 2019, lo smartphone senza nessun foro per il jack, senza porta usb type c per la ricarica, senza tasti, senza notch, senza speaker e senza slot sim.

Lo smartphone essenziale? No, assolutamente. Vivo APEX 2019 ha eliminato il bisogno di porte e tasti facendo uso di tanta tecnologia e processi di ingegnerizzazione di assoluto livello. L’assenza dei tasti è compensata dai dei profili sensibili alla pressione, proprio come già avviene su HTC U12+. Il trasferimento dei dati avverrà tramite dei pogo pin della MagicPort, gli stessi pin serviranno anche per la ricarica. Come si inserirà la sim? Semplicemente non va inserita perché Vivo APEX 2019 fa uso della tecnologia eSim.

Vivo APEX 2019

L’audio uscirà direttamente dal display OLED frontale, che è totalmente borderless senza notch o fori, la fotocamera frontale è assenza mentre presente una dual camera posteriore da 12 Megapixel + 13 Megapixel. Vivo APEX 2019 ha anche una scheda tecnica paurosa, Snapdragon 855 con supporto a reti 5G, 12 GB di RAM e 512 GB di memoria interna.

Al Mobile World Congress con molta probabilità ci sarà la possibilità di sapere di più sul Vivo APEX 2019. Al momento è uno smartphone con un design totalmente in vetro, senza fori o porte, che strizza l’occhio ad un futuro che forse non è nemmeno troppo lontano.

Fonte
Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi il tuo nome

1 commento

  1. Sarà comodo non avere porte? mah.. sono solo perplesso (a dir poco) sulla diffusione delle eSim, ti legano troppo all’operatore di turno.

    Ovviamente è molto futuristico, in oltre finalmente si vede qualcosa di veramente nuovo.