Attualmente è Oppo a detenere il titolo di “smartphone più sottile del mondo”con il recente Oppo R5, tuttavia il suo primato di 4,85 mm potrebbe non durare troppo a lungo in quanto l’arrivo del nuovo Vivo X5 Play minaccia il titolo con uno spessore di 4,75mm.

A confermare le dimensioni ci sono un paio di foto apparse online che lasciano poca immaginazione sulle dimensioni, infatti possiamo chiaramente vedere le dimensioni del dispositivo al millimetro:

Ma come è riuscita Vivo in questa impresa? Stando all’azienda spostando il 90% delle parti interne ( 786 componenti circa ) sulla parte laterale, invece che tenerli “a sandwich” tra il display e la parte posteriore.

Tuttavia Oppo R5 ha dovuto sacrificare il jack audio da 3,5mm ( che è più spesso di circa un millimetro ) e utilizza un convertitore micro USB per il jack da 3,5 mm per chi ne avesse necessità. Non troviamo neanche memoria espandibile, due specifiche con cui vivo “non intende scendere a compromessi” sul suo X5 Max.

Sembra infatti che Vivo è riuscita a mantenere il jack audio da 3,5mm e la microSD almeno da quanto emerso dai primi report dell TENAA, incaricata di certificare il dispositivo. Oltre a questo troveremo un display da 5,5 pollici 1080p, un chipset Mediatek octa-core 1,7Ghz, Android 4,4 Kitkat e 2GB di memoria RAM. Infine la fotocamera è un’ottica da 13Mpx sulla parte posteiore e frontale da 5Mpx.

Via
Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: