Dopo tanta curiosità, Vivo ha presentato ufficialmente il suo ultimo smartphone chiamato Xshot, e se dal nome in molti si aspettavano un camera – phone, da parte del produttore, rimarranno in parte delusi ma solo in parte poiché nonostante la fotocamera sia di “soli” 13 megapixel, il comparto multimediale è davvero ben curato.

Seguendo la strategia di un altro produttore cinese, anche Vivo ha deciso di declinare Xshot in due diverse soluzioni hardware lasciando inalterate però gran parte delle specifiche tecniche salienti, come display e fotocamera.

VIVO XSHOT (FLAGSHIP) | SCHEDA TECNICA

  • Display da 5.2 pollici IPS FULL HD con una risoluzione di 1920 x 1080 pixel,
  • CPU Qualcomm Snapdragon 801 8974AC quad-core da 2.5 GHz,
  • 3 GB di memoria RAM,
  • 32 GB di memoria interna, espandibile via microSD fino a 128 GB,
  • Batteria da 2600 mAh,
  • Supporto alle reti LTE,
  • Chip audio: CS4398 + MAX97220 + TLV320ADC,
  • Auricolari: XE600i,
  • FunTouch su base Android 4.4 kitkat.

VIVO XSHOT (ELITE) | SCHEDA TECNICA

  • Display da 5.2 pollici IPS FULL HD con una risoluzione di 1920 x 1080 pixel,
  • Qualcomm Snapdragon 800 8974AA quad-core da 2.3 GHz,
  • 2 GB di memoria RAM,
  • 16 GB di memoria, espandibile via microSD fino a 128 GB,
  • Batteria da 2600 mAh,
  • upporto alle reti LTE,
  • Chip audio: CS4398 + MAX97220 + TLV320ADC,
  • Auricolari: XE600i,
  • FunTouch su base Android 4.4 kitkat.

L’intenzione del produttore non era quella di creare un camera-phone, ma di creare uno smartphone potente in dimensioni tutto sommato contenute. Come ha annunciato lo stesso Lei Feng, vice presidente della società, Vivo Xplay 3S non è stato il successo che ci si aspettava a causa delle dimensioni eccessive dello smartphone e quindi si è scelto di optare per uno smartphone con caratteristiche hardware simili ma con display più piccolo e, dopo una serie di indagini, si è optati per un display da 5,2 pollici.

La scelta dell’hardware si è basata ancora una volta su Qualcomm, andando però a diversificare lo smartphone in due varianti:

  • una top di gamma con processore Snapdragon 801,
  • un’altra con processore Snapdragon 800,

Andando però a puntare anche sull’ottimizzazione software in modo da poter garantire sempre il massimo delle prestazioni, come hanno testimoniato anche i benchmark su AnTuTu che hanno fatto registrare risultati davvero ottimi.

VIVO XSHOT | FOTOCAMERA

Come detto prima, nonostante Vivo XShot non sia certo un camera-phone, la parte multimediale è davvero ben curata e vanta un sensore da 13 megapixel Sony IMX214 con stabilizzatore ottico dell’immagine OIS, doppio flash a led, con 2 tonalità di colore diverse, e apertura F/1.8.

Vivo Xshot hands on9

Il sensore Sony mx214 è l’ultima realese del Sony Exmor RS in grado di catturare 30 fotogrammi al secondo e funzione HDR evoluta. In particolare la fotocamera è capace di scattare foto in condizioni di luce scarsa catturando meno rumore video, aiutata anche dal doppio flash a led, con tecnologia simile a quello di iPhone 5S, e dal software.vivo-xshot-hands-on

Appreabile la presenza del tasto a doppia corsa della fotocamera, che può far accedere direttamente alla fotocamera con una doppia pressione e di scattare automaticamete una sequenza di ben 5 foto con autofocus e scelta dello scatto migliore

VIVO XSHOT | AUDIO

Grande importanza anche al comparto audio con la conferma del supporto a 24-bit a 192kHz che un abbinamento all’amplificatore MAX97220 ed il convertitore audio da analogico a digitale della Texas Instruments rendono la parta audio di alto livello.Vivo Xshot hands on6

L’equalizzatore è stato completamente riscritto per tener conto del nuovo hardware ed avrà un aspetto simile a quello che vi presentiamo nell’immagine seguente.

VIVO XSHOT | PREZZO

Prezzi a partire da 480$, al cambio attuale, per la versione Elite con 2 GB di RAM e 16 GB di memoria interna, mentre si passa a 560$, al cambio attuale, per la versione con 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna. Dispositivo disponibile dal 10 giugno in Cina.

VIA | Engadget.com

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: