Home Internet WhatsApp introduce la videochiamata

WhatsApp introduce la videochiamata

La nuova feature sarà disponibile su Android, iOS e Windows entro pochi giorni

WhatsApp ha recentemente arricchito la sua piattaforma di instant messaging con una serie di nuove funzionalità, quali ad esempio la possibilità di decorare le immagini ed i video con emoji, doodle, stickers e quant’altro. Ma c’è una feature in particolare che milioni e milioni di utenti attendevano con fervore: la capacità di effettuare videochiamate. In realtà tale servizio non è una novità assoluta per WhatsApp: nel mese di maggio una versione beta dell’app già permetteva agli utenti di videochiamare, ma gli sviluppatori hanno preferito ritirare la funzione. Lo stesso è avvenuto nel corso del mese di ottobre.

whatsapp videochiamata

Finalmente WhatsApp ha deciso di implementare ufficialmente il servizio di videochiamata: sarà disponibile per tutti gli utenti su Android, iOS e Windows Mobile nei prossimi giorni, e permetterà – per adesso – di effettuare videochiamate all’interno della chat tra due persone. Per accedere alla funzione sarà sufficiente entrare in una chat e selezionare la classica icona per l’avvio della chiamata: l’utente potrà scegliere di effettuare una telefonata o una videochiamata. Chi ha già testato la funzione ha potuto notare come la qualità della videochiamata sia eccellente sotto WiFi – un buon segnale WiFi, si intende – e estremamente variabile se si utilizza una rete cellulare.

Con questa nuova caratteristica, WhatsApp torna finalmente sulle tracce di servizi quali Microsoft Skype o Facebook Messenger, anche se va notato che molte popolari app di messaggistica sono ancora prive di tale funzione. Il potenziale di crescita di WhatsApp è enorme: con un miliardo di utenti in giro per il mondo, e la possibilità di effettuare videochiamate indipendentemente dal sistema operativo utilizzato, il software di Facebook è riuscito con un singolo balzo a star davanti al recente Google Allo.


Partecipa alla discussione