Nintendo ha già tagliato le sue previsioni per le vendite della console Wii U, che non è riuscita a soddisfare le aspettative dei vertici dell’azienda nipponica.

Il gruppo NPD ha rilasciato il suo rapporto sulle vendite di videogiochi al dettaglio per il mese di gennaio, mentre non fornisce numeri specifici sulle console venduta, ma una fonte di Gamasutra afferma che la Wii U ha venduto molto meno di 100.000 unità nel primo mese del 2013 (tra le 45.000 e le 59.000 unità, secondo il sito).

Nintendo ha annunciato in precedenza di aver venduto 460.000 sistemi nel mese di dicembre, suggerendo che la domanda è notevolmente calata dopo le feste natalizie.

Il dato rappresenta una diminuzione del 38 per cento sulle vendite della Wii originale, nello stesso arco temporale. Nintendo spera di rilanciare le vendite nel corso dell’anno con i prossimi annunci di titoli importanti, come Super Mario, Zelda e Mario Kart.

Microsoft, nel frattempo, ha annunciato che la Xbox 360 ha venduto 281.000 unità il mese scorso, mentre Sony non ha ancora rivelato numeri per la sua console PS3, che però dovrebbero essere inferiori.

Sony dovrebbe annunciare la prossima generazione di PlayStation (PS4) tra meno di una settimana, e il mercato dei videogiochi è in grande fermento!

Ti invieremo all'incirca una email a settimana, e puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: