Non è sicuramente una novità ma almeno è ufficiale. Joe Belfiore, Vice Presidente Corporate Windows di Microsoft, non lascia spazio ad interpretazioni con un suo chiaro tweet. Windows 10 Mobile è definitamente morto.

Era da tempo che sul web serpeggiava questa notizia, la carenza degli aggiornamenti e di un maggior sviluppo software e hardware hanno fatto alzare l’attenzione di tutti sul destino della piattaforma Windows 10 Mobile. Qualche nostalgico fan sperava ancora in un Surface Phone in grado di risollevare le sorti di Microsoft in ambito mobile ma ormai è tutto finito.

Belfiore tende a sottolineare che i dispositivi in commercio riceveranno comunque bug fix e aggiornamenti per la sicurezza ma l’azienda non ha intenzione di sviluppare nuove funzionalità software o creare un nuovo hardware (smartphone) in grado di diffondere la piattaforma.

Ovviamente Microsoft non può abbandonare totalmente un mercato caldo come quello mobile ma ci sarà un tipo di approccio diverso e sicuramente non ci sarà Windows 10 Mobile come primo protagonista.

Microsoft Edge arriverà su Android e iOS
il browser di Microsoft è già in test su iOS, mentre la versione per Android arriverà molto presto!

Il rilascio di alcune app Microsoft per device Android e iOS è un chiaro segno di una strada da intraprendere totalmente diversa, non è da escludere il coinvolgimento diretto di Windows 10 per l’ambito mobile con l’apertura già avviata per i dispositivi ARM.

Fonte

Partecipa alla discussione