Se non hai saputo resistere al fasciano della prima Technical Preview di Windows 10 rilasciata da Microsoft alcuni giorni addietro, potrebbe interessarti sapere che Redmond potrebbe raccogliere molte più informazioni di quello che pensi.

Stando ai termini di utilizzo di Windows 10, Microsoft registra dati come i testi inseriti nella nuova release di Windows 10, insieme ad altri dettagli su file del tuo sistema, input vocali e informazioni sui programmi. Nello specifico i termini di utilizzo recitano:

“Microsoft collects information about you, your devices, applications and networks, and your use of those devices, applications and networks. Examples of data we collect include your name, email address, preferences and interests; browsing, search and file history; phone call and SMS data; device configuration and sensor data; and application usage.”

Microsoft potrebbe quindi raccogliere molti più dati di quello che crediamo e relativi ai feedback volontari che vogliamo inviare a Redmond, ovviamente non è detto che queste informazioni vengano utilizzate a fini malevoli, anzi, è probabile che vengano utilizzati per migliorare l’esperienza con windows 10 e correggere eventuali bug di sistema, ma è sempre meglio esserne a conoscenza. Nonostante ciò questa scoperta potrebbe far storcere il naso a molti, considerato che c’è la possibilità che ogni tasto che premiamo possa venir registrato.

Microsoft ha risposto in questo modo alla vicenda:

“La Preview Tecnica di Windows 10 è progettata per scopi di test e sviluppo, valutazione e feedback. Utilizziamo varie tecnologie di sicurezza e procedure per aiutarci a proteggere le informazioni personali da accessi non autorizzati.

Ad esempio tutti i dati inviati dalla Technical Previe di Windows 10 sono criptati e memorizziam ole informazioni personali che fornisci a sistemi che hanno accesso limitato o in edifici sorvegliati. Una volta che hai scaricato la Tech Preview e diventi membro del programma Windows Insider, fornisci informazioni su come utilizzi il prodotto, incluso quali dispositivi utilizzi e i tuoi feedback per migliorare Windows X prima del lancio.

Ovviamente nella release finale non ci saranno queste metodologie di raccolta dati, ma se state utilizzando la Tech Preview forse è meglio pensarci due volte prima di digitare qualcosa.

Fonte: Slashdot : Win Beta
Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: