Un balzo oltre il 10%, è questo quanto avvenuto a Windows 8 che finalmente si appresta a racimolare quote di mercato a doppia cifra nel mondo dei computer/tablet. La situazione è quella che si è chiusa con il 2013 aprendo uno scenario nel quale, ancora una volta, il mercato resta, in generale, abbastanza fermo.

Fermo nel senso che le percentuali di Windows, Mac OS e Linux sono rimaste pressoché le stesse di Novembre con minimi margini di cambiamento. Windows domina con quasi il 91% di share in calo di qualche decimo, Mac OS segue con il 7.54% anche lui in calo e Linux chiude al 1.73% in crescita minima.

Windows 8

Per quanto riguarda le versioni nel dettaglio abbiamo che Windows 8 e il suo update gratuito Windows 8.1, hanno uno share del 10.5%, in crescita di quasi due punti rispetto al mese precedente. Windows XP finalmente cade sotto il 30% (ad Aprile scade il suo supporto) e Windows 7 resta abbastanza sotto la quota del 50%, metà dei computer connessi a internet al mondo sono Windows 7. Vista possiamo anche non considerarlo più.

Per quanto riguarda Mac OS, la prima versione è la 10.9 che è piazzata molto bassa al 2.79% che non gli permette di superare alcuna versione di Windows (a parte le più vecchie). Linux si pensa sia in crescita anche grazie all’arrivo della prima build di Steam OS, vedremo se il fenomeno perdurerà.

OS Share Windows 8

Via


Partecipa alla discussione