Sapevamo già che Windows Blue sarà il prossimo aggiornamento di Microsoft OS che porterà la piattaforma di Windows ad avere un costo più basso per la licenza, assumendo un programma di aggiornamento annuale, con una data di lancio  prevista per entro la fine dell’anno.

Ora, siamo venuti a conoscenza della prima menzione ufficiale di Windows Blue tramite un annuncio di lavoro sul sito di Microsoft. L’offerta è per ingegneri del software che si uniranno alla squadra “Experience Core” per lavorare su “la maggior parte di quello che gli utenti toccano e vedono nel sistema operativo.”  Nel primo paragrafo della lista si legge con particolare enfasi:

Siamo alla ricerca di un ottimo, SDET con esperienza per entrare a far parte del team di base (WINSE). Le caratteristiche della Core Experience sono il fulcro della nuova UI di Windows , che rappresenta quello che i clienti toccano e vedono nel sistema operativo, che include: la schermata di avvio, il ciclo di vita delle applicazioni, le finestre e la personalizzazione.  Windows Blue promette di costruire e migliorare questi aspetti del sistema operativo, migliorando la facilità d’uso e l’esperienza complessiva dell’utente sui dispositivi e PC in tutto il mondo.

Windows-Blue

Questo è l’unico riferimento a Windows Blue, ma ci dà un suggerimento di cosa aspettarsi dall’aggiornamento del sistema operativo. Sembra proprio che a Microsoft si concentreranno sulla UI e sul come gli utenti interagiscono con il computer piuttosto sulle modifiche nascoste. Ci aspettiamo di vedere Windows Blue per metà 2013.

Un secondo annuncio di lavoro conferma anche che Microsoft porterà Windows Blue anche sulla parte Windows  Phone. Quindi sia il prossimo Windows che ilo prossimo Windows Phone si concentreranno maggiormente sulla UI di sistema e saranno prodotti a basso costo se non gratuiti per la parte Windows Phone.

Via | The Verge

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: