Microsoft, a poche settimane dal lancio di Windows 8, è già impegnata nel preparare la sua prossima generazione di client Windows. Da più fonti è giunta notizia dei prossimi piani di Microsoft, che consisterebbero nello sviluppare 3 versioni diverse di Windows: Windows, Windows Phone e Windows Blue, con aggiornamenti regolari.

La novità è ovviamente Windows Blue, che sarà una versione di Windows a basso costo o addirittura gratis aggiornata con cadenza annuale. Una volta rilasciato Windows Blue, Windows SDK (software development kit) verrà aggiornato per supportare la nuova release e Microsoft smetterà di accettare le applicazioni che sono costruite appositamente per Windows 8, spingendo gli sviluppatori a creare applicazioni per Blue. Le applicazioni per Windows 8 continueranno a funzionare su Blue, nonostante i cambiamenti pianificati all’ SDK.

Per eseguire l’aggiornamento a Windows Blue sarà necessaria la licenza originale di Windows, infatti le applicazioni e Windows Store cesseranno di funzionare in caso di copia pirata.

Altra importante novità in casa Microsoft riguarda gli aggiornamenti, che saranno annuali in modo da rendere la piattaforma maggiormente competitiva con la concorrenza, in primis Apple e Google.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: