tyle="text-align: justify;">Steve Ballmer, CEO di Microsoft, afferma che Windows Phone 7 è ancora “molto piccolo” rispetto alla concorrenza. Durante la Microsoft Worldwide Partner Conference 2011 di Los Angeles, il signor Ballmer non è sembrato molto soddisfatto dei risultati raggiungi dal sistema operativo per smartphone.
[pullquote_left]”In un anno, siamo passati da molto piccolo a … molto piccolo. “[/pullquote_left]
Fin dal lancio nel mese di ottobre dello scorso anno, Windows Phone 7 ha occupato circa l’1% del mercato dei telefoni negli Stati Uniti. Tuttavia, il signor Ballmer si è detto fiducioso per il futuro, forte dell’accordo raggiunto con Nokia che vedrà sbarcare i primi esemplari subito dopo l’estate. [quote]”E ‘stato un anno dannato dove si si sono viste un sacco di novità in questo settore”[/quote] ha detto,[quote]”ma Nokia e le persone nel business della telefonia credono in noi.”[/quote]
La maggior parte dell’intervento di Ballmer è stato sul cloud computing. Ha affermato che il 58% delle aziende presenti alla conferenza aveva iniziato a sperimentare i servizi nel cloud, aggiungendo che Microsoft è totalmente orientata sul cloud computing per il futuro. Infine ha concluso dicendo: [quote]”Siamo l’unica società là fuori che investe su software aziendale e cloud computing ma la situazione dei profitti che ne derivano è drammatica“.[/quote]
L’accoppiata Nokia + Windows Phone 7 vedrà il lancio dei primi modelli proprio nel vecchio continente (dove Nokia è più popolare) a iniziare da Olanda, Francia, Germania, Regno Unito, Spagna e Italia. Staremo a vedere se da quest’ accordo colossale Windows Phone 7 riuscirà a risalire in un mercato dominato da Android e iOs.

Rimani aggiornato in tempo reale sulle offerte tech grazie al nostro canale Telegram!

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here