E’ Kantar a svelarci puntualmente i dati di vendita relativi all’ ultimo trimestre della piattaforma Windows Phone. I numeri riguardano la prima parte del 2014, fino a Febbraio, per l’ esattezza. Ciò che è trapelato è che nell’ area EU5 (Regno Unito, Germania, Francia, Italia e Spagna) c’ è stata una leggera flessione nelle vendite. Dal 10% del mercato infatti, relativo al trimestre precedente, si è passati al 9,7%. Non che questo lasci pensare ad una crisi del sistema operativo a mattonelle in Europa, bensì segna un interruzione della crescita continua che Windows Phone aveva fatto registrare nel tempo nel vecchio continente.

Sorride invece a Microsoft il mercato statunitense. Anche se la crescita è stata davvero minima, si è passati dal 5 al 5,3% del mercato. Ciò in realtà è un importante risultato, dato che la piattaforma mobile della casa di Redmond ha incontrato sempre difficoltà ad emergere in America. E anche’ da considerarsi buono il + 0,3% riscontrato in Cina, che ha fatto alzare l’ asticella del mercato di dispositivi motorizzati Windows Phone fino all’ 1%.

Insomma, il mondo mobile è aggressivo, ma l’ OS di Microsoft sta facendosi largo con pazienza ed intraprendenza. Sicuramente la presentazione della nuova release Windows Phone 8.1 e il lancio di nuovi smartphone donerà nuova linfa vitale ad un ecosistema che è rimasto leggermente sopito in questi ultimi mesi.

dati_kantar_132

Via

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: