Windows Phone sta assistendo ad una crescita enorme in Italia come in nessun’altro Paese. I dati che ci arrivano oggi si riferiscono al confronto tra il 2012 e l’anno precedente escludendo però gli ultimi tre mesi dell’anno. Il sistema operativo mobile di Microsoft è quello che ha assistito alla crescita maggiore in quel periodo.

Ovviamente al primo posto troviamo ancora Android che però ha avuto un tasso di crescita minimo, solo dell’1,1% fermandosi quindi al 51.8% di market share. Al secondo posto c’è Apple con iOS che cresce di circa il 5% portandosi al 24.9% e al terzo posto c’è Windows che mina a far cadere il secondo posto ad Apple.

Windows Phone

A chi possiamo attribuire questa forte presa nel mercato italiano? Ovviamente a Nokia che ha diversificato di molto l’offerta presentando un portafoglio molto vario di terminali che hanno attecchito nel mercato. I Lumia, infatti, nonostante siano partiti con listini elevati nel tempo hanno subito cali di prezzo che li hanno resi sempre più accessibili.

Per il resto RIM e Symbian continuano a perdere con cali che rispettivamente hanno raggiunto il 2.4% e il 14.8%. Cresce invece Bada, inaspettatamente, dello 0.2% la piattaforma è stata ormai abbandonata ma probabilmente le forti offerte su questi terminali hanno fatto qualche vendita.

Siamo nel mezzo tra gli estremisti dell’America, dove iOS pesa per il 51,2% in crescita ancora del +6,3% e Android lo segue con il 44,2% e un calo dello -0,6%, e gli Spagnoli dove invece Android svetta con un mostruoso, in senso buono, 86,4% in crescita del +24,2% e iOS è nell’abisso con il 6,4% in calo di -1,8%.

Via

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: