Microsoft ci dovrebbe permettere di dare un assaggio della prossima major realease di Windows Phone proprio durante il MWC di Barcellona e, secondo gli ultimi rumor, le nvità alla base del sistema operativo saranno tante, ad iniziare dal supporto ad altri idiomi.

Microsoft vuole espandere il mercato di Windows Phone e per farlo introduce altri linguaggi selezionabili al sistema operativo. Mango supporta 35 lingue differenti, ma con Tango ci si appresta ad arrivare alle 120 lingue supportate, con un incremento di circa 90 lingue. Dalle prossime release per sviluppatori, Windows Phone supporterà la programmazione C++ per il proprio ambiente.

Tango mira anche all’hardware, infatti richiederà requisiti minimi inferiori, permettendo al sistema mobile di Redmond di girare anche su device di fascia bassa. Gli ultimi rumor riguardano Google+ e Skype che da Tango saranno finalmente supportati al 100% dal sistema operativo. Dopo tanto tempo dalla sua acquisizione, vedremo il connubio Windows Phone e Skype diventare realtà.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: