Introduzione

Appuntamento fisso anche quest’anno con il mondo del wrestling, infatti 2KSports ci propone la nuova versione del nuovo titolo dedicato allo spettacolare mondo del wrestling WWE affidato sempre agli sviluppatori della Yuke. Nonostante le diverse novità introdotte, gli utenti che si aspettavano una rivoluzione radicale del gioco rimarranno delusi, infatti chi ha avuto modo di giocare con i titoli precedenti si ritroverà immediatamente familiare con i menù di gioco, il gameplay e le modalità di creazione del personaggio. Ma questo non significa certo che ci ritroveremo con lo stesso titolo dell’anno passato, infatti il gioco ha subito miglioramenti ( più o meno marcati ) in ogni comparto tecnico. Andiamo quindi a scoprire questo nuovo titolo partendo dal trailer del gioco, dove vediamo che il testimonial di quest’anno è il leggendario The Rock.

WWE 2K14 trailer

30 anni di Wrestlemania

La grande innovazione risiede sicuramente nella storia di Wresltemania che con questo titolo festeggia i 30 anni dal primo combattimento sul ring. Grazie a questa modalità potremo indossare i panni dei grandi lottatori del passato come Andre The Giant, Macho Man Randy savage, Ultimate Warrior o l’immortale Hulk Hogan prendendo parte in alcuni dei più grandi combattimenti della storia del WWE. Prima di ogni match ci sarà infatti una sequenza animata che ci catapulterà indietro di 3 decenni, facendoci immergere nell’atmosfera del vero Wrestlemania, un’ ambientazione che i fan di vecchia data ameranno sicuramente per i dettagli con il quale è stata ricreata.

Durante ogni match di questa modalità, oltre a sconfiggere l’avversario seguendo le regole proposte, ci verrà richiesto di compiere anche alcuni obbiettivi storici che servano per ripercorrere gli eventi chiave nella storia dei match di Wrestlemania. Non tutti saranno immediatamente visibili, infatti alcuni saranno mostrati solamente con il proseguire del match e saranno evidenti sin da subito solo ha chi ha avuto modo di vedere il match e reale e di conseguenza sapere dove, quando o con cosa interagire. Quando vinceremo questi incontri potremo sbloccare cinture, trofei, medagli o personaggi giocabili nelle altre modalità. Anche dal punto di vista grafico, giocare ad un incontro degli anni 80 sarà completamente diverso, infatti avremo anche un filtro giallo sulal telecamera il quale scopo sarà quello di ricreare le immagine degli anni ’80.

wwe-14-w2k14-nuevo-sellado-ps3-canje-y-venta-8035-MLA5310743007_112013-F

L’introduzione dell’Ultimate Warrior

L’introduzione dell’Ultimate Warrior nell’ultimo 2K14 è sicuramente una sorpresa. E’ infatti la prima volta dall’inizio di  Smackdown/Smackdown VS Raw/WWE che questo personaggio entra sul ring e il tutto rende l’esperienza ancora più divertente. Dolph Ziggler, Steve Austin, The Rock, John Cena, Shawn Michaels, Randy e “Macho Man” Savage sono altri tra i grandi nomi presenti in questo gioco.

2K ha voluto introdurre l’iconico Warrior come bonus di pre-order per WWE 2K14 che sarà disponibile anche come DLC su Psn Network e Xbox Marketplace. Il trailer di lancio mostra come insieme a The Rock, anche questa new-entry ( che nel video vediamo carico di humor ) sarà un altro dei personaggi cardine del titolo di quest’anno. Chi non ha mai voluto giocare nei panni del selvaggio The Warrior?

Rispetto all’edizione 2012 di THQ vediamo una fluidità maggiore dei movimenti, infatti ci sono oltre 200 animazioni ricostruite per dare al giocatore l’impressione di guardare un vero incontro WWE. Potremo infatti correre accelerando progressivamente a differenza dei capitoli precedente dove si passava irrealisticamente da una posizione statica ad una corsa in un attimo. Anche i colpi che metteremo a segno sono più veloci e i contrattacchi saranno la chiave per sopravvivere sul ring.

maxresdefault (1)

Cosa rende il gioco unico

Il motivo per cui WWE 2K14 è migliore rispetto ai titoli precedenti è abbastanza ovvio: quest’anno abbiamo assistito ad alcuni ritocchi che abbracciano il gioco a 360° e nessuno di quesi, per fortuna, è stato controproducente e questo si traduce in una gradevolezza del giocatore che apprezzerà i tanti piccoli ritocchi che sono stati fatti.

I wrestler goffi ed estremamente lenti dei titoli precedenti non esistono più, così come le animazioni meccaniche e a volte irrealistiche dei titoli precedenti che ci facevano uscire dalla magia della vera WWE. I colpi che tenteremo di mettere a segno ( o schivare, dipende dal punto di vista!) sono estremamente più rapidi grazie anche alla modalità che ci permetterà di indirizzare il pugno al volto anziché alle gambe o al torso. Anche i momenti OMG sono un tocco spettacolare e surreale che ci faranno creare dei momenti davvero unici durante le nostre partite con azioni che ci catapultano nel vero Wrestling WWE.

Le animazioni “robotiche” lasciano il posto a movimenti estremamente più reali e fluidi, tanto che i cultori della WWE apprezzeranno come il gioco sembrerà un vero e proprio match televisivo del wrestling.Non mancano provocazioni ispirate ai veri wrestler, possibilità di aggiungere colori e texture alle azioni su schermo e una varietà di contromosse che ci faranno esultare, sopratutto se giochiamo in compagni di atri amici. Non sarà più un’utopia afferrare gli avversari in volo e catapultarli con un’azione altamente offensiva, oppure scendere dal ring per dare una lezione alla Diva dell’avversario o al Manager di turno. Potremo lanciare l’avversario contro le corde ed attendere il suo ritorno per effettuare prese, colpi mirati o spaccargli qualche sedia dietro la schiena!

wwe-14-w2k14-nuevo-sellado-ps3-canje-y-venta-7986-MLA5310743212_112013-F

Inoltre al varietà degli scenari e delle modalità di gioco ( se non siete “del settore” all’inizio ci vorrà un attimo per inquadrare le numerose modalità!) permette non solo di ricreare qualsiasi evento visto in TV, ma ci permetterà di interagire con l’ambiente circostante in modi sempre diversi ed unici.

Molto buono anche il bilanciamento della difficoltà di gameplay: nonostante la grande varietà di mosse, sarà divertente anche per 4 amici che non hanno mai giocato ad un titolo di WWE prendere in mano il controller e divertirsi in sfrenate acrobazie, allo stesso tempo i veterani potranno concentrarsi al meglio per tentare di effettuare mosse più devastanti.

Tra le novità al gameplay vediamo come le contromosse sono state radicalmente riviste. Il tutto è affidato ad un pulsante che basterà premere al momento giusto durante un attacco o presa dell’avversario per liberarci e contrattaccare in maniera sempre diversa in base al nostro personaggio, alla mossa che stiamo subendo e all’ambiente circostante. Fin qui sembra tutto estremamente facile, tuttavia il tempismo per il contrattacco è vitale, infatti quasi tutte le tecniche possono essere rivoltate contro il nostro aggressore, tuttavia avremo una finestra temporale estremamente ristretta ( dipende anche dalla mossa ) per premere in tempo il tasto mentre appare sullo schermo. Stiamo parlando di tempismi che sono anche al di sotto di 1 secondo, quindi capirete come i nostri riflessi saranno un aspetto chiave per sopravvivere sul ring.

Outsiders_1-1024x576

Il verdetto

In definitiva ci è piaciuto molto come le migliorie di un titolo “annuale” come WWE 2K14 non siano solamente l’aggiunta di qualche ring o di qualche nuovo personaggio giocabile, infatti 2K e Yukes hanno saputo limare quei difetti che nei titoli precedenti rendevano il gioco molto macchinoso. In primis vediamo come i personaggi non siano più eccessivamente goffi e anche la corsa è molto più realistica con la possibilità di accelerare e di conseguenza sferrare diversi attacchi in base alla velocità raggiunta. Dal comparto grafico vediamo sicuramente qualche migliorie rispetto al titolo precedente, anche se non sostanziali. In effetti dal punto di vista grafico la grande novità la troviamo sulla fluidità dei personaggi e sulle nuove animazioni introdotte.

I personaggi giocabili sono veramente un’infinità, con oltre la metà da sbloccare attraverso la storia, le sfide ed una serie di DLC già in programma come il recente nWo. Non mancheranno le Dive, i Manager e i grandi wrestler che hanno segnato la storia. Inoltre al modalità “Creazione Personaggio” è sempre una piacevole feature che ci permetterà di diventare parte attiva nel mondo WWE grazie al nostro personaggio che creeremo da zero, a partire dall’aspetto fino alle mosse.

WWE2K14 ha una sottile linea che demarca la vera esperienza del wrestling WWE e quella del videogioco, con alcune semplificazioni e novità che rendono il titolo molto appetibile anche per i meno fan di questo evento. Inutile dire che se invece siete degli accaniti fan il gioco è assolutamente un must-have in quanto sarete in grado di apprezzare anche le piccole migliorie rispetto ai titoli precedenti. Pronti a prendere qualche amico e salire sul ring?

si ringrazia l’ufficio stampa 2K per il sample recensito

 

Rimani aggiornato in tempo reale sulle offerte tech grazie al nostro canale Telegram!

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi il tuo nome