Xiaomi è in procinto di presentare un nuovo telefono; con ogni probabilità si tratterà del nuovo flagship Mi 5S, versione aggiornata di Xiaomi Mi 5. Avevamo già accennato nei mesi scorsi a questo smartphone, specificando che, più che di un refresh, si sarebbe potuto trattare di un vero e proprio nuovo dispositivo. Stando alle specifiche tecniche trapelate nelle ultime ore, questa indiscrezione parrebbe essere confermata in pieno.

A parte la dimensione della diagonale dello schermo, che sarà pari a 5.15 pollici e dunque identica a quella del suo predecessore, Xiaomi Mi 5S sarà infatti caratterizzato da un profondo rinnovamento a livello hardware. E che rinnovamento. Partiamo dallo schermo: al posto del precedente pannello Full HD ci si affiderà a un nuovo pannello Quad HD/2K da 2560 x 1440 pixel con luminosità pari a 650 nit e sensibilità a vari livelli di pressione (una sorta di variante del 3D Touch di casa Apple).

Xiaomi Mi 5s

Sotto la scocca ci saranno tante novità: il processore sarà verosimilmente un Qualcomm Snapdragon 821 con frequenza di clock fissata a 2.4GHz, il quale sarà affiancato, nel top di gamma, da ben 6GB di memoria RAM e da una memoria interna da almeno 128GB con tecnologia UFS 2.0. Come già accade per altri flagship dell’azienda, probabilmente Xiaomi presenterà alcune varianti del suo telefono: è dunque probabile che saranno a disposizione modelli con 4GB di memoria RAM e una ROM meno capiente, magari da 64GB.

Novità anche per quanto riguarda la fotocamera: non è ancora possibile avere informazioni precise sul sensore utilizzato, ma pare che il produttore cinese offrirà un modulo principale da 16MP con stabilizzazione dell’immagine a 4 assi, lenti 6P, PDAF e protezione in vetro zaffiro. La fotocamera supporterà la registrazione dei video in 4K e sarà coadiuvata da un Dual Tone Flash Led; nessun cenno al doppio modulo posteriore di cui si era parlato qualche mese fa. Xiaomi Mi 5S sarà più pesante del Mi 5, in virtù di una batteria con Qualcomm fast charge molto più capiente (3490 mAh contro 3000 mAh), ma leggermente più sottile: si parla di 147 grammi e 7.25 millimetri di spessore.

Specifiche da urlo, dunque, per il nuovo prodotto di Xiaomi, che potrebbe decidere di offrire 6GB di memoria RAM anche sul modello base del suo telefono per combattere ad armi pari sul mercato cinese contro due agguerriti competitor: OnePlus e il suo OnePlus 3, e LeEco ed il suo Le Max 2.

Via
Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: