Xiaomi ha cominciato ad inviare alla stampa gli inviti per un evento che si terrà il 27 settembre. Nonostante la locandina non riveli sulla di specifico, la presenza della “S” è un elemento sufficiente per comprendere che il protagonista dell’evento sarà l’attesissimo smartphone Xiaomi Mi 5S. Il dispositivo è al centro della cronaca per via delle numerose indiscrezioni che lo riguardano, le quali fanno supporre che vi saranno numerose innovazioni a livello hardware rispetto al già apprezzato predecessore Mi 5.

Xiaomi Mi 5S evento

Il Mi 5S potrebbe essere uno dei primi dispositivi ad adottare un nuovo sensore biometrico fingerprint per il riconoscimento delle impronte digitali, ovvero il sensore con scansione ad ultrasuoni sviluppato da Qualcomm. Tale tecnologia permette al sensore di operare attraverso una vasta gamma di materiali – tra i quali si contano la plastica, il vetro e il cristallo di zaffiro – e si rivela estremamente precisa. Xiaomi potrebbe sfruttare la tecnologia Qualcomm per disfarsi del tasto home anteriore e integrare il sensore fingerprint direttamente sotto il pannello dello schermo.

Per quanto riguarda invece le specifiche, ci si aspetta performance di primissimo livello grazie all’impiego del chip Qualconn Snapdragon 821 con frequenza di clock da 2.4GHz, di 6GB di memoria RAM e un comparto di storage da ben 256GB UFS 2.0. Il display probabilmente avrà una diagonale da 5.15 pollici come il Mi 5, ma si tratterà questa volta di un pannello Quad HD/2K da 2560 x 1440 pixel con luminosità pari a 650 nit; cambieranno sicuramente anche la fotocamera, da 16MP e con stabilizzatore ottico a 4 assi, e la batteria, che sarà molto più capiente (3490 mAh).

Via
Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: