Aggiornamento 17/08

Nuovi dettagli su disponibilità e prezzo su questo articolo.

Chi ha assistito al live di   sa già di cosa stiamo parlando. Il tanto atteso smartphone M1 del team MIUI è diventato ufficialmente realtà. dopo aver visto ieri il packaging del dispositivo, nella conferenza di oggi sono emerse le principali caratteristiche di questo terminale. Il dispositivo racchiude grandi potenzialità in una dimensione di -125 * 63 * 11.9 mm. Le specifiche tecniche sono di tutto rispetto, andiamo a vederle insieme:

Hardware:

– Bootloader sbloccato
– Android 2.3.5 pre-caricato ( con la rom MIUI )
– Schermo sharp capacitivo da 4 pollici con risoluzione  480 x 854 res 16:9
– Processore Dual-core 1.5GHz Snapdragon S3 (MSM8260)
– 4GB ROM
– 1GB RAM
– Fino a 32GB Micro-SD card support –  fotocamera posteriore da 8MP
– Microfono per cancellare il rumore
– Batteria da 1930mAH !
– GPS (supporta il GPS standard e il GLONASS russo )
– Wi-Fi (802.11 b/g/n) e Bluetooth
– Adreno220 GPU a 266MHz
– GSM / WCDMA

Altre specifiche:

– 3 pulsanti capacitivi sul davanti (Menu, Desktop, tasto indietro)
– Porta microusb laterale
– Pulsante volume (laterale)
– Pulsante accensione (laterale)
– Pulsante-MI (Personalizzabile in base alle nostre preferenze )
– Peso: 149g

Accessori:

– cover posteriore intercambiabile. ( attualmente 7 colorazioni disponibili )
– Altri accessori “MI” verranno rilasciati al lancio del dispositivo.

Il tutto per un prezzo di lancio di 24,000 Yen pari circa a 310 dollari che al cambio attuale sono poco più di 215 euro! Quello che sorprende è sicuramente il processore snapdragon dualcore da ben 1,5ghz e una batteria da 1950mAH che dovrebbero rendere questo terminale veloce e affidabile in termini di autonomia. Il team MIUI integrerà di default la propria ROM ormai diventata un’icona per tutti coloro che seguono il panorama android: una versione di android 2.3.5 modificata completamente che ricorda un pò i dispositivi Apple con tante funzioni aggiuntive rispetto ad android “liscio”.

Un device che sulla carta ha tutti i buoni propositi per sbaragliare la concorrenza. Ma fino a quando non lo proveremo con mano sarà difficile dirlo con certezza. I preordini saranno disponibili dal prossimo 29 Agosto mentre i primi pezzi saranno disponibili per il commercio da Ottobre.

Per un nuovo hands-on e scoprire il funzionamento della doppia partizione dell’M1 potete dare uno sguardo a questo link.

Via

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi il tuo nome