Xiaomi è una delle aziende Cinesi che ha attirato maggiormente l’attenzione su di sé negli ultimi anni per quanto riguarda il mercato degli smartphone. I “Mi-Phone” sono stati da sempre interessanti proposte sia dal lato software, per la MIUI sia per il prezzo notevolmente basso con componenti di alta qualità.

Purtroppo la realtà di Xiaomi è rimasta relegata in Cina, e solo ultimamente stanno emergendo delle voci che parlano di un possibile arrivo sul mercato Europeo e internazionale dell’azienda Asiatica che riusciva a vendere centinaia di migliaia di telefoni in un paio di minuti.

Xiaomi mi3

Oggi ci arrivano le prime notizie sul successore della gamma, il Mi-3 che dovrebbe andare a migliorare in tutto e per tutto i precedenti, spingendo all’ennesima potenza le prestazioni, pur mantenendo il prezzo di vendita particolarmente attraente.

Da una prima immagine sembra che lo Xiaomi Mi-3 prenderà spunto per le sue forme dal bellissimo HTC One, un design che ha conquistato tutti sin da quando emersero le prime immagini in rete che ce lo anticipavano. Ma andiamo a vedere un po’ di specifiche.

Xiaomi Mi-3 dovrebbe essere dotato di un display da 5 pollici a risoluzione 1080p, di un SoC Qualcomm 800 che opera alla frequenza di 2.3 GHz per la parte di CPU. Sarà presente anche una fotocamera da 13 MP e una frontale della quale non conosciamo nulla.

  • La batteria dovrebbe avere una capacità pari a 3000 mAh e il sistema operativo montato a bordo all’uscita sarà
  • Android 5.0 con le ovvie personalizzazioni e skin

MIUI. Se verrà proposto agli stessi 1.999 CNY ($320) del precedente, sarà un colpaccio per Xiaomi.

Via

Ti invieremo all'incirca una email a settimana, e puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Partecipa alla discussione