La casa cinese ha da sempre riscontrato un grande apprezzamento per i suoi prodotti da parte degli utenti, non solo della Cina, ma anche del mercato europeo e non solo. Il giudizio positivo verso i suoi device, e soprattutto verso la sua interfaccia utente MIUI, deve aver spinto l’ azienda a prevedere un piano di espansione in altri mercati. 10 per l’ esattezza quelli annunciati, tra i quali non figura l’ Italia.

Oggi è iniziata la vendita ufficiale di prodotti Xiaomi in Malesia, ed è molto interessante il dato trapelato da poco in rete. Pare infatti che il prodotto di punta della società, lo Xiaomi Mi3, sia stato preso d’ assalto, con 4000 pezzi venduti in soli 17 minuti. Non si tratta di un record assoluto, ma certifica in modo indissolubile l’ interesse che un prodotto del genere suscita nei vari utenti. Naturalmente Xiaomi spera di ripetere il successo di vendita dello Xiaomi Mi3 anche negli altri Paesi interessati, quali Vietnam, Russia, Turchia, Brasile, Messico, Filippine, India, Indonesia e Thailandia.

Xiaomi Mi3

I dati di vendita della società dunque divengono sempre più interessanti, anche se il mercato è piuttosto limitato a quello asiatico. L’ intenzione della società sarebbe quella di espandere il marchio a livello globale, permettendo così una migliore visibilità e dunque profitti maggiori.

Xiaomi Mi3

Via

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: