Xiaomi è diventata in poco tempo il quarto produttore di smartphone al mondo e abbiamo già visto che nonostante il suo principale focus sia sul mercato degli smartphone e tablet, qualche volta presenta anche qualche altro dispositivo di uso domestico come TV, Router e questa volta un purificatore d’aria.

Il Mi Air Purifier sarà un prodotto esclusivo del territorio Cinese, un paese dove la qualità dell’aria è sempre un argomento molto spinoso. Il purificatore d’aria sarà in vendita dal 16 Dicembre al prezzo di 150$ e mira a combattere il problema dell’inquinamento dell’aria nelle abitazioni.

Xiaomi dichiara che il purificatore può produrre 10.000 litri di aria pulita al minuto ed è in grado di filtrare il 99,99% delle particelle PM2.5 pericolose per la salute. Ma come ogni prodotto dell’azienda anche questo purificatore ha un’anima tecnologica, infatti grazie all’applicazione per iOS e android potremo tenere sotto controllo il suo funzionamento e ci avviserà quando dovremo cambiare i filtri.

Xiaomi-Mi-Air-Purifier-app

Di certo questo non è il prodotto più atipico per Xiaomi, che in Cina commercializza anche un misuratore di pressione sanguigna, un cutter per le micro SIM card, un mosue ottico, una luce LED USB e un router Wi-Fi. L’impegno di Xiaomi sembra oramai chiaro: da una parte il segmento mobile con smartphone e tablet e dall’altro quello che propende sempre di più alla domotica o più in generale a migliorare e semplificare la nostra vita ( se abitiamo in Cina almeno ) quotidiana.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: