Xiaomi è uno dei tanti produttori presenti alla conferenza del MWC 2018 e nonostante non vi siano stati annunci per quanto riguarda la telefonia mobile, abbiamo auto modo di mettere le mani su un proiettore davvero peculiare che ci ha lasciati piacevolmente stupiti.

Già perché il proiettore Xiaomi stravolge un po’ quella che è la normale concezione dei proiettori domestici, che spesso hanno bisogno di una grande stanza per proiettare un’immagine come quella dello Xiaomi Projector che arriva a 150″.

Questo perché i tradizionali proiettori emanano il fascio dell’immgine in modo diretto sulla parete di fronte a se, richiedendo una grande stanza per raggiungere la diagonale dei 150″.
Il proiettore è prodotto da Formovie, azienda Cinese sussidiaria di Xiaomi, e l’idea di Xiaomi è invece molto semplice quanto efficace, infatti il proiettore non invia il fascio frontalmente ma diagonalmente alla parete, richiedendo di fatto uno spazio molto minore per funzionare.

Il proiettore Xiaomi ha un’ottima luminosità di 5000 lumens ed un contrasto nativo di 3000:1. Non mancano diversi ingressi sul retro per collegarlo a sorgenti esterne o tramite HDMI. Nello specifico troviamo una porta Ethernet, 2 SPDIF, uscita audio, AV 3,5 x 1, USB 3.0, ARC,  due HDMI 2.0 e una USB 2.0.

Troviamo inoltre degli speaker frontali molto potenti, con bassi profondi e un’audio generale molto avvolgente e fedele per essere un proiettore.

Xiaomi in Italia: ci siamo! A Milano aprirà un Mi Store
E' probabile che il 2018 sia l'anno in cui Xiaomi debutta ufficialmente in Italia!

Ma la vera chicca è la presenza della piattaforma Android TV e Mi TV con il quale potremo usufruire di tutte le funzionalità di Android Oreo e delle app presenti nel Play Store di Google.

Al suo interno troviamo un vero e proprio sistema operativo con chipset T968 Cortex-A53 4-core Full HD e supporto 6.0 ALPD 3.0 con 2GB di memoria RAM e 16GB di storage. Non manca il Wi-Fi Dual-Band 2.4Ghz e 5Ghz e un suono certificato DOLBY. Il peso del proiettore è di circa 7Kg.

 

Sul telecomando troviamo infatti un microfono con il quale è possibile attivare Google Assistant, che ad esempio potrà aprirci Youtube, far partire Spotify, una pagina web o qualsiasi altra interazione siamo soliti fare con Google Assistant per il nostro smartphone.
Il proiettore Xiaomi è disponibile a circa 2000$ in Asia ed entro la fine dell’anno è prevista una versione con risoluzione 4K.

Noi siamo rimasti veramente colpiti da questo proiettore di Xiaomi, sopratutto per l’idea di poter avere uno spazio molto ridotto per proiettare la nostra immagine sul muro.
Il proiettore Xiaomi è acquistabile su Gearbest a circa 2000$

o direttamente da magazzino Italiano su GeekMall ( dove potete usare il codice sconto TECHZILLA5 fino ad Aprile 2018 )

Scatti realizzati con Canon 80D: Acquista su Amazon

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: