Ecovacs Robotics, il marchio in più rapida crescita per quanto riguarda la robotica domestica, ha rilasciato un nuovo aggiornamento gratuito del firmware negli ultimi giorni. Consente ai robot aspirapolvere Deebot 900 e Deebot Ozmo 930 di pulire e mappare di continuo l’ambiente contemporaneamente.

In questo modo, i due modelli di robot possono orientarsi nelle stanze continuamente. Inoltre, il Deebot Ozmo 930 ora è in grado di pulire il pavimento senza prima misurarne l’ambiente circostante. I nostri appartamenti non sono immutabili. I mobili vengono spesso spostati e possono esserci scatoloni in giro o i giocattoli dei nostri figli. La funzione di mappatura completamente rivisitata dei Deebot da oggi si adatta a questi cambiamenti. Più intelligente, più facile da usare, in poche parole: migliore.

Con il nuovo aggiornamento firmware Ecovacs Robotics ottimizza la funzione di mappatura e orientamento dei modelli Deepbot 900 e Deepbot Ozmo 930 e la funzione di mopping OZMO. Grazie alla tecnologia OTA, il software si aggiorna automaticamente tramite WLAN e può essere utilizzato immediatamente. Per il Ozmo 930 l’aggiornamento è stato rilasciato il 20 luglio 2018. L’aggiornamento per il 900 invece è attivo dall’1 luglio 2018.

Grazie alla funzione Smart Navigation, entrambi i modelli Deepbot sono in grado di misurare l’intero appartamento o il piano, creare una mappa e inviarla all’applicazione Ecovacs. Con l’app, i robot aspirapolvere sono controllabili da qualsiasi posizione e possono essere utilizzate funzionalità come il disegno di confini virtuali, la creazione di piani di pulizia virtuali o la pulizia mirata di aree specifiche. Il nuovo aggiornamento del firmware offre i seguenti vantaggi:

Grazie al nuovo algoritmo SLAM (simultaneous location and mapping), 900 e 930 sono in grado di pulire simultaneamente e mappare continuamente l’ambiente grazie all’aggiornamento del firmware. In questo modo, la misurazione dell’appartamento prima dell’inizio delle pulizie può essere saltata. Con l’algoritmo brevettato SLAM ora tutto avviene in un unico passaggio. I mobili spostati o riordinati non rappresentano più un problema. Vengono rilevati anche i tappeti e la funzione di mopping del Deepbot Ozmo 930 può essere eseguita senza mappatura precedente.

Il riposizionamento dinamico garantisce che i robot aspirapolvere mantengano sempre il proprio orientamento in una stanza, anche se vengono spostati manualmente. Se il Deepbot viene spostato, rileva automaticamente la nuova posizione anche all’interno della mappa memorizzata e continua la pulizia da quel punto. Anche se il Deepbot viene inserito in un ambiente diverso, non mappato, inizia subito la pulizia e mappa le nuove stanze grazie all’app, che visualizza la mappa del nuovo ambiente e al tempo stesso mantiene la mappatura iniziale memorizzata. Può essere ripristinato non appena il Deepbot ritorna alla sua docking station, nel caso in cui la nuova mappa non venga più utilizzata in futuro.

L’aggiornamento offre anche un piccolo e intelligente vantaggio aggiuntivo: con l’aggiornamento del firmware, non solo i contorni dell’appartamento sono visibili sulla mappa, ma anche l’intensità del segnale WLAN è visibile con tonalità di colore. Una piccola icona WLAN indica la posizione del router e colora l’area mappata con toni blu di intensità variabile a seconda della potenza del segnale.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: