Forse ci siamo. I display flessibili potrebbero davvero liberare il mercato da un impasse che non sta regalando prodotti con forme accattivanti. Tutti gli smartphone sono risultati, fino ad ora, uguali e poco personali. Si è seguita la moda del notch, ora forse quella del foro sul display. Ma la tecnologia del pannello flessibile sta per fare il suo debutto e, probabilmente, questo significherà diversificazione e personalità. Vi abbiamo già parlato dell’idea di Motorola di buttarsi su questa interessante tecnologia innestandola su una rivisitazione di uno smartphone storico, quasi leggendario, il Moto RAZR. Il Motorola RAZR (2019) è in fase di sviluppo e in rete è apparso un video concept di come potrebbe presentarsi agli occhi degli utenti.

Moto RAZR 2019 – La forma a conchiglia esalta il display flessibile

La clip, realizzata da Waqar Khan, si basa sul brevetto depositato dalla stessa Motorola. Si nota una cura maniacale nel riproporre lo stesso design della prima versione dello smartphone, quindi con il meccanismo a conchiglia che svela all’esterno un display a colori. Una volta aperto, il grande display flessibile si staglia di fronte agli occhi dell’utente senza alcun elemento di rottura, senza che si noti alcuna piega all’altezza della cerniera.

RAZR 2019 proietta al futuro attraverso il passato

Interessante la posizione della fotocamera, proprio sotto al display esterno, in modo da sfruttarla per fare selfie quando lo sportello è chiuso (grazie alle immagini riprodotte sul pannello esterno), mentre funge da modulo posteriore quando il RAZR è completamente aperto. Nel concept si nota, inoltre, il logo Motorola posteriore che potrebbe fungere anche da lettore delle impronte digitali.

Motorola razr
Il Motorola RAZR ritornerà e sarà uno smartphone flessibile dal prezzo di 1500 Euro
Si avete capito bene, l’iconico telefono Motorola RAZR ritornerà in veste di smartphone Android flessibile. La notizia della bella idea di Lenovo è stata diffusa da un report del The Wall Street Journal. Il Motorola RAZR è stato un dispositivo [...]

Secondo il Wall Street Journal, il Motorola RAZR 2019 sarà venduto in esclusiva con Verizon ad un prezzo presumibile di 1.500$. Per rendere esclusivo e chiacchierato il prodotto, l’azienda lo realizzerà in tiratura limitata: si parla di circa 200.000 unità nella prima tranche, con un conseguente ritorno economico di circa 300 milioni di dollari.

Naturalmente ancora non si conoscono dettagli in merito alla data di presentazione e, sopratutto, se il RAZR 2019 si presenterà con queste fattezze e queste caratteristiche. Se il video concept dovesse risultare veritiero, lo trovereste interessante il primo smartphone con display flessibile di Motorola?

Via
Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: