Si inizia a parlare del nuovo processore di casa Qualcomm, lo Snapdragon 8150 che dovrebbe essere l’erede dello Snapdragon 845 saldato nei top gamma attuali. Questo nuovo processore ha pensato bene di farsi un giro sulla piattaforma AnTuTu dove ha raccolto notevoli risultati.

Il passo in avanti rispetto allo Snapdragon 845 è evidente, il totale dei punti raggiunto dallo Snapdragon 8150 è di 362.292 contro un modesto 280.000 della precedente generazione. Un valore importante in ambito Android, tanto importante da metterlo direttamente a confronto con il processore di casa Apple, il potente A12 Bionic. Il salto generazionale dello Snapdragon 8150 rispetto allo Snapdragon 845 è notevole, il punteggio raggiunto dalla potenza di calcolo della CPU è del 32% più alto e anche quello della GPU non è da meno, con un boost pari al 22%.

Attenzione, non è certo che questo processore sia realmente l’erede dello Snapdragon 845. Qualcomm sta sperimentando molto negli ultimi mesi con un bel po’ di device di test che stanno circolando tra le varie manifestazioni di settore. Il benchmark emerso oggi potrebbe non rappresentare il reale valore dello Snapdragon 8150 che potrebbe essere ben più potente del chip A12 Bionic di Apple. Basti pensare al fato che questo benchmark è stato sicuramente effettuato su un device non definitivo.

Qualcomm con lo sviluppo del supporto delle reti 5G e un processore potenzialmente in grado di sprigionare tale potenza, potrebbe imporsi in maniera decisa su concorrenti come Apple e anche Huawei che sta dicendo la sua con il Kirin 980 con doppia NPU.

Via
Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: